L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/09/2006 08:22:12

Urgente bisogno di risposta

Buongiorno,
vi scrivo dagli stati uniti per chiedervi un parere e se sia il caso di rivolgermi ad uno specialista nonostante glia alti costi delle strutture americane. Questa estate ho effettuato un rx al cranio per sospetta Sinusite ma è emerso invece un ispessimento dei turbinati e ena deviazione del setto nasale. Ho 27 anni e a circa cinque ho tolto le adenoidi, le quali sono poi ricresciute per regredire spontaneamente con il passare degli anni. Esattamente una settimana fa nel viaggio per gli USA, ho avvertito nell'atterraggio a Londra (il volo prevedeva uno scalo a londra) delle fortissime fitte all'occhio destro. Durante lo scalo il dolore si è attenuato, ma è poi ripreso un paio di ore dopo la partenza da londra per San Francisco. Sull'aereo mi hanno dato una compressa di paracetamolo (sembra che fosse molto leggera) e del balsamo di tigre da inalare, ma sfortunatamente non hanno avuto alcun effetto positivo. Nell'atterraggio successivo il dolore si è riacutizzato e una volta a terra le fitte sono passate ma il dolore al tatto è rimasto intenso. Nei giorni successivi lentamente la zona interessata si è ridotta e il fastidio si è localizzato nell'interno della palpebra verso il naso dove c'è un osso un po' irregolare, sopra alla parte interna dell'occhio. Oggi, dopo un breve sonno, mi sono risvegliata con l'orecchio sinistro otturato, dolore tra le sopracciglie sopra il naso, e come prima sopra l'occhio destro. Devo dire che qui senza aria condizionata non riescono a stare e io ne soffro molto, ma più che portare una felpa sempre con me non posso fare. Le mie domande sono: cosa può essere? ho bisogno di una visita specialistica? soffrirò nel viaggio di ritorno fra due mesi? ho bisogno di un vostro consiglio, per favore.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/09/2006

Le rispondo solo per darle un aiuto dato che si trova negli USA...le consiglio una visita da un otorinolaringoiatra,per il fatto che a mio avviso,Lei ha avuto un Otite barotraumatica,in quanto la "ventilazione"dell'orecchio interno non è ottimale,sia per il problema ai turbinati sia per il setto.Non posso escludere che il dolore alla radice del naso e frontale sia dovuto a Sinusite ...una visita specialistica è sicuramente indicata.Stia bene.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra