L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

05/07/2005 22:11:58

Malattie veneree

Durante un rapporto sessuale fortemente a rischio non protetto o mal protetto, quali sono le malattie veneree che hanno le maggiori probabilità di essere trasmesse?
E dopo un tale rapporto, non presentando nessun sintomo apparente anche a distanza di circa 4 mesi, si può dedurre di avere scarse possibilità di avere contratto dei virus tipo HIV o epatite?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/07/2005

La monitorizzazione di queste patologie ,soprattutto la presenza dei virus tipo HIV, deve durare almeno sei mesi dal presunto rapporto a rischio. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra