12 strategie contro il male del secolo

06 marzo 2018
News

Dodici strategie contro il male del secolo



Lo scorso 4 febbraio si è celebrata la Giornata mondiale contro il cancro, che ha coinvolto milioni di persone in tutto il mondo. Ecco le 12 raccomandazioni incluse nel Codice europeo contro il cancro, un'iniziativa della Commissione europea che ha lo scopo di informare su ciò che le persone possono fare per sé o per i propri familiari per ridurre il rischio di ammalarsi. Si stima che se in Europa tutti seguissero queste regole d'oro, il 30 per cento dei tumori potrebbe essere evitato.

1. Non fumare e non consumare nessuna forma di tabacco.
Il tabacco è la principale causa di malattie e decessi nel mondo, nonché il responsabile numero uno del cancro.

2. Non lasciare che si fumi in casa e sostieni le politiche che promuovono un ambiente libero dal fumo sul posto di lavoro.
L'esposizione al fumo passivo in casa e sul posto di lavoro raddoppia il rischio di sviluppare un tumore del polmone anche per chi non ha mai preso in mano una sigaretta.

3. Attivati per mantenere un peso sano.
È possibile ridurre il loro rischio di cancro al rene, al pancreas, all'esofago e alla cistifellea mantenendo un peso corporeo normale (indice di massa corporea/Imc compreso tra 18,5 e 24,9 kg/m2).

4. Fai attività fisica ogni giorno e limita il tempo che trascorri seduto/a.
Un esercizio fisico moderato per almeno 30 minuti al giorno permette di ridurre il rischio di contrarre tumori come quello del colon-retto, del seno e dell'endometrio.

5. Segui una dieta sana.
Punta su cereali integrali, legumi, verdura e frutta di vario tipo, limita gli alimenti a elevato contenuto calorico (ricchi di zuccheri o grassi) ed evita le bevande zuccherate. Astieniti anche dal consumare carne conservata e limita il consumo di quella rossa, oltre che dei cibi a elevato contenuto di sale.

6. Se bevi alcolici di qualsiasi tipo moderane il consumo.
Ridurre il consumo di alcol o, meglio ancora, evitarlo del tutto, è il modo migliore per contrastare lo sviluppo di tumori a livello di bocca, esofago, gola, fegato, colon-retto e seno.

7. Evita un'eccessiva esposizione al sole.
Attenzione soprattutto ai bambini, in quanto più sensibili ai raggi ultravioletti (Uv) che provocano danni alla pelle e nel lungo periodo possono causare tumori cutanei. Altrettanto rischiose le radiazioni Uv emesse dei lettini solari, che quindi non andrebbero usati.

8. Sul posto di lavoro osserva scrupolosamente le istruzioni in materia di salute e sicurezza per proteggerti dall'esposizione ad agenti cancerogeni.
I principali tipi di tumore correlati a queste sostanze, per lo più chimiche, interessano polmone, vescica e pelle.

9. In casa accertati di non essere esposto a concentrazioni elevate di radon.
Se l'abitazione è situata in una zona ad alto rischio, è consigliabile effettuare un test per la rilevazione dei livelli di questo gas radioattivo naturale, potenzialmente cancerogeno per i polmoni.

10. Per le donne: se possibile, allatta il tuo bambino ed evita, o limita, l'uso della terapia ormonale sostitutiva.
Più prolungato è il periodo di allattamento, maggiore è la protezione contro il cancro al seno. Il ricorso alla Tos, invece, aumenta il rischio di tumore alla mammella, endometriale e ovarico.

11. Assicurati che i tuoi figli partecipino ai programmi di vaccinazione contro l'epatite B (per i neonati) e il papillomavirus umano/Hpv (per le ragazze).
Entrambe le infezioni possono essere causa di tumore: al fegato l'epatite B, alla cervice l'Hpv.

12. Partecipa a programmi organizzati di screening per il cancro dell'intestino (uomini e donne), del seno e del collo dell'utero (donne).
Permettono di scoprire e curare alcuni tipi di tumore ancora prima che ne compaiano i sintomi.

Claudio Buono



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
La carne rossa nella dieta mediterranea
Tumori
11 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
La carne rossa nella dieta mediterranea
Allarme obesità in Italia. Il 19 maggio la giornata europea
Salute pubblica
03 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Allarme obesità in Italia. Il 19 maggio la giornata europea
Limoni per la ricerca
Tumori
03 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Limoni per la ricerca
L'esperto risponde