L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

10/10/2005 19:39:44

Problemi intestinali

Soffro di problemi intestinali dal mese di febbraio di quest'anno (dolori vaghi a destra e sinistra, episodi di Diarrea alternati a Stitichezza ). A maggio ho svolto un esame per sangue occulto nelle feci e due campioni su 3 sono risultati positivi (124 e 132 su 100 come cut off ). Così mi sono sottoposto a colonscopia che ha dato esito negativo (" Emorroidi di secondo grado nel canale anale, mucosa del retto rosea, sigma regolare, tutti gli altri segmenti colici esplorati sino al cieco appaiono regolari. Conclusioni: nella norma, compatibile con colon irritabile" ).
Anche gli esami del sangue fatti a luglio hanno dato esito negativo (per citare alcuni dati: globuli rossi 5, 09; emoglobina 15, 3; ematocrito 46, 7; globuli bianchi 7, 20; piastrine 220 mila; ves dopo un'ora 6; trigliceridi 58; solo gli eosinofili erano in percentuale 5% su una scala di 0, 9-4, 5 ma nella norma come valore assoluto ).
I disturbi sono continuati e ho assunto un probiotico (zirfos mi pare ). Ho quasi 29 anni e nessun caso di malattie intestinali in famiglia. Ora sto un po'meglio ma continuo ad avere qualche gonfiore e mi sento talvolta un po'irritabile e stanco.
Posso stare tranquillo per quanto riguarda l'intestino?


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/10/2005

certo una visita in questi casi aiuterebbe anche il medico
tuttavia provi con Debridat 1 cp x 3 al dì
mi faccia sapere
cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra