L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

10/02/2005 19:15:40

Tiroide

Buona sera. Sono una donna di 42 anni e ho eseguito le analisi per il funzionamento della tiroide, dove è risultato che il valore T.P.O è alterato (61 Ul-ml), inoltre il ciclo mestruale questo mese ha 6 gg di ritardo. vorrei gentilmente chiedere se questo ha un collegamento? La ringrazio anticipatamente.
Rosa Cervone.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/02/2005

Gentile Signora, se interpreto correttamente la sua domanda, degli esami per la funzionalità tiroidea da Lei eseguiti (presumo TSH, FT4, FT3) l'unico alterato è risultato il dosaggio degli anticorpi anti-perossidasi tiroidea (TPO) che sono lievemente aumentati. Se è così, è da ritenersi che la tiroide funzioni regolarmente e non ci sono pertanto collegamenti con il ritardo mestruale da Lei riferito.
Il significato di lievi aumenti di TPO-Ab non è univoco. Sono consigliabili periodici controlli della funzionalità tiroidea per il possibile sviluppo di ipotiroidismo.
Nel sospetto, esegua un test di gravidanza.
Cordiali saluti.

Dott. Maurizio Brusati
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Medico Ospedaliero
CHIVASSO (TO)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra