AMMONIEMIA

14 maggio 2021
Lettera A

AMMONIEMIA


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Definizione di AMMONIEMIA


L'ammoniaca nel sangue proviene dalla deaminazione degli aminoacidi, che ha luogo nell'intestino, ad opera della flora batterica, e nel fegato, dove viene inserita nel ciclo dell'ornitina e trasformata in urea. Un aumento dell'ammoniemia si ha nell'insufficienza epatica grave, negli shunts porta-cava spontanei (ipertensione portale) o chirurgici e, in misura più modesta, nelle ustioni estese.

Tags:

Dizionario medico:

Domande e risposte:
  • Cirrosi epatica compensata in grave encefalopatia
    Sono la moglie di Ravaiolo Gian Paolo le scrivo perché è dal 2019 che Paolo non effettua ricoveri causa COVID19.Ora la situazione si è alquanto aggravata e in ammoniemia acuta benché gli esami fat...

  • Freamine in hcv+
    Freamine causa iperammoniemia in saggetto hcv+ in stato terminale?...

  • Ammoniemia
    Gent. mo prof. mio papà ani 75 sta assumendo depakin 300 da circa 4 mesi scopo preventivo (i medici non sono sicuri che sia necessario) il problema è che da quando assume questo farmaco gli trama l...

Ultimi articoli