Crisi emorroidale.

13 febbraio 2021

Crisi emorroidale.


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


09 febbraio 2021

Crisi emorroidale.

Buon pomeriggio. Circa 20 giorni fa ho avuto un piccolo problemino con delle emorroidi, problema che mi viene fuori di tanto in tanto ma con tempi molto dilatati. Ho dovuto affrontare un viaggio di 3 giorni e quando sono partito sentivo già "pungere", avvisaglia di ciò che stava per succedermi. Ho trascorso i 3 giorni molto tranquillo, senza sforzi ma mangiando un pò "pesante" ma non eccedendo con alcol o caffè, che non bevo dall epoca. Al ritorno ho fatto un viaggio con dei dolori, 5 ore di auto senza fermarmi. Arrivato a casa ho avuto modo di appurare che c era un emorroide molto infiammata, "a cavallo" tra l ano e la parte esterna. Già dai primi sentori ho iniziato una cura spontanea con arvenum eproctolyn, una pastiglia dopo ogni pasto insieme ad un passaggio di crema. Purtroppo, ormai dopo quasi 20 giorni non ne riesco a venire fuori. Ho comprato vari tipi di crema, scatole di arvneum e addirittura un ciclo di 5 iniezioni di vessel. Non ho dolori, solo leggerissimo fastidio e sto contnuando con arvenum e crema. Ho avuto modo di notare, grazie al mio medico curante, che ce ne sono altre 2, una che riesco, fortunatamente a respingere dentro, ed una molto piccola che non crea problemi. E veniamo al problema "più grande". . . Tra un paio di giorni dovrò partire per lavoro, ben 6 mesi fuori dall italia. SONO TERRORIZZATO! Purtroppo non posso dire di no all ultimo momento. Per come sono ora si sono comportate bene, ma sono letterammente spaventato dal fatto che possano peggiorare. Non mi è mai capitata una cosa simile!Sono ancora abbastanza gonfie ma non fanno male, neanche se vado in bagno. Attendo vostra risposta ringraziondoVi.

Risposta del 13 febbraio 2021

Risposta a cura di:
Dott. RICCARDO MAGGI


Gentile paziente, non sarebbe il caso di consultare un chirurgo prosciolgo? fare magari l'intervento (se necessario) e partire più sereni. . .
Un cordiale saluto

Dott. Riccardo Maggi
Odontoiatra
Roma (RM)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa