C'è differenza tra farmaci originali e farmaci generici?

25 gennaio 2021

C'è differenza tra farmaci originali e farmaci generici?


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter
Alcuni pensano, ancora oggi che il generico non sia "valido" come l'originale. La risposta ci arriva da varie fonti come Assogenerici e Farmaindustria: il farmaco generico, per legge deve risultare bioequivalente al brand di marca e deve possedere, rispetto all'originale, le seguenti caratteristiche:
  • stesso principio attivo in uguale dose
  • stessa forma farmaceutica
  • stessa via di somministrazione
  • stesse indicazioni terapeutiche
Possono essere presenti solo delle differenze riguardanti il metodo di preparazione o la composizione degli eccipienti (come coloranti e leganti), che non influenzano minimamente gli effetti terapeutici del prodotto. La differenza sostanziale in definitiva è il prezzo.

Tags:

FAQ sui farmaci:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa