Campagna “Viverla tutta”, per raccontare la malattia con occhi diversi

28 aprile 2017

News

Campagna “Viverla tutta”, per raccontare la malattia con occhi diversi


Chiunque abbia una storia da raccontare sul proprio vissuto di malattia, diretto o indiretto, può partecipare a Viverla tutta, iniziativa, sostenuta da Pfizer, nata con l'intento di focalizzare l'attenzione sull'importanza della narrazione e della condivisione di esperienze.
La Campagna Viverla tutta è giunta al settimo anno e inaugura, tramite il progetto "Audiolibri", l'edizione "Con occhi diversi".

Per lasciare la propria testimonianza è sufficiente iscriversi al sito Viverlatutta. Per partecipare non sono richiesti requisiti letterari o altre caratteristiche specifiche, ma semplicemente la voglia e il coraggio di mettersi in gioco raccontando il proprio vissuto, le emozioni, le sfide e il coraggio di "Viverla tutta".

Alcune storie verranno trasformate in una animazione video, a cui un attore presterà la voce. Queste storie verranno così pubblicate sul sito e sulla pagina facebook dell'iniziativa, trovando nuove orecchie e nuovi occhi ad accoglierle.
Le storie di malattia che arriveranno sul sito Viverlatutta fino al 30 maggio 2017, saranno lette da una redazione composta da esperti di narrazione, medicina e comunicazione; fra i componenti la redazione, oltre ai redattori del sito, ci sarà l'Osservatorio medicina narrativa Italia e il Centro nazionale malattie rare dell'Istituto superiore di sanità.
Sarà così individuata una selezione di storie, che saranno editate nel pieno rispetto dell'autenticità del racconto originario, per poi essere lette da uno speaker, trasformate in una animazione, montate e pubblicate sui canali digitali.


Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube