Tre maschere viso istantanee per pelli normali, secche o grasse

16 marzo 2019

News

Tre maschere viso istantanee per pelli normali, secche o grasse



Per rimediare velocemente ai problemi della pelle con un cosmetico ci sono delle soluzioni istantanee che vi permettono di ottenere un viso radioso in un lampo: le maschere di bellezza.
Grazie alla tecnica dell'imbibizione forzata (dovuta alla posa della maschera sul viso che viaria dai 15 ai 30 minuti) è possibile, infatti, idratare, tonificare, detossinare, rivitalizzare, purificare e nutrire la cute, oltre che ripristinare il film idrolipidico, rinnovare le cellule e proteggerla dallo smog.

La maschera va scelta in base a due criteri importanti: il vostro tipo di pelle (normale, mista, grassa, secca, matura) e l'esigenza epidermica del momento come, per esempio, una cute mista da purificare ma disidratata oppure pelle secca da nutrire ma anche esfoliare.
Le maschere viso vanno applicate sull'epidermide perfettamente pulita, 1 o 2 volte la settimana, senza superare i tempi di posa indicati.
Il momento migliore per una maschera è decisamente quello nel quale potete rilassarvi e permettere agli attivi di agire al meglio anche perché potete scegliere fra diverse formule. Ci sono, infatti, le classiche maschere in crema o gel - meglio se distribuite con una piccola spatolina il silicone - da asportare con una velina o un tonico; quelle che si solidificano e vanno risciacquate o levate con una spugnetta imbevuta d'acqua; quelle che formano una pellicola da togliere a fine posa, quelle di tessuto-non tessuto da rimuovere semplicemente.
Siete pronte per questo bagno di bellezza per la pelle?

Eccovi i primi tre  trattamenti istantanei.


Maschera detox pelle normale


Le maschere detox sono una sottocategoria delle maschere purificanti ma sono più delicate e hanno lo scopo di eliminare, in particolare, le particelle inquinanti e di smog che si depositano in superficie. Il loro scopo è quello di liberare l'epidermide normale dalle tossine combattendo le impurità. Sono indicate in modo particolare a chi vive in città e ne esistono anche in versione delicata, con principi calmanti come lavanda, hamamelis e aloe. Se contengono, invece, vitamina C , rendono la pelle più luminosa e diventano anche energizzanti e antifatica.

Maschera idratante pelle secca


Se il vostro problema è quello di riequilibrare il film idrolipidico di una pelle screpolata, sottile, asciutta, poco elastica e poco resistente agli agenti esterni, avete bisogno di una maschera che dia una dose massiccia di idratazione alla cute permettendole di mantenere elasticità e turgore. Vanno bene, quindi, quei prodotti che contengono ceramidi e staminali vegetali ma anche principi attivi nutrienti come oli e burri vegetali.

Maschera purificante pelle grassa e impura

Se volete cancellare in un attimo la untuosità, lucidità, pori dilatati e punti neri, tipici della pelle grassa e impura la maschera da scegliere è di tipo dermopurificante e astringente. Di solito queste maschere beauty contengono ingredienti sebo normalizzanti come argilla, fanghi termali, eucalipto, thé verde, hamamelis e cetriolo ma possono avere anche componenti leggermente esfolianti come gli alfa idrossiacidi a bassa concentrazione per eliminare le impurità e donare luminosità al volto. Interessanti sono anche quelle che utilizzano carbone vegetale (le cosiddette black mask, dal loro colore nero) che catturano anche i punti neri senza seccare troppo la pelle.

Luisella Acquati


Commenti

Vedi anche:


Ultimi articoli