I farmaci biosimilari: l’esperto fa chiarezza sulla sicurezza

27 maggio 2015

Focus, Video

I farmaci biosimilari: l’esperto fa chiarezza sulla sicurezza



«Possiamo dire che il farmaco biosimilare sta al farmaco biotecnologico come il farmaco generico sta a quello di sintesi chimica originale». Così Armando Genazzani, professore di Farmacologia all'università degli Studi del Piemonte Orientale, Novara, spiega in un'intervista a Dica33.

Il biotecnologico è un farmaco sintetizzato non chimicamente (come avviene per la maggior parte dei farmaci), bensì con delle cellule. E il corrispettivo biosimilare non ha nessuna differenza per sicurezza ed efficacia.

Per approfondire il tema guarda l'intervista



Per ulteriori approfondimenti sul farmaco equivalente clicca qui


Vedi anche:


Potrebbe interessarti
L'esperto risponde