Ampamet

25 ottobre 2020

Ampamet



Ampamet: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Ampamet disponibili in commercio.


Ampamet è un farmaco a base di aniracetam, appartenente al gruppo terapeutico Psicostimolanti. E' commercializzato in Italia da A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l.


Confezioni e formulazioni di Ampamet (aniracetam) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Ampamet (aniracetam) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Ampamet (aniracetam) e perchè si usa


Disturbi dell'attenzione e della memoria dell'anziano di origine degenerativa o vascolare.



Come usare Ampamet (aniracetam): posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Popolazione pediatrica

AMPAMET non deve essere usato nella popolazione pediatrica.

Adulti

La dose totale raccomandata è di 1.500 mg al giorno da assumersi in 1-2 somministrazioni.

AMPAMET 1.500 mg granulato per sospensione orale: una bustina al giorno.

AMPAMET 750 mg compresse rivestite con film: una compressa al mattino e una la sera.

Modo di somministrazione

AMPAMET 1.500 mg granulato per sospensione orale

Le bustine vanno assunte dopo averne mescolato il contenuto in mezzo bicchiere d'acqua.

AMPAMET 750 mg compresse rivestite con film

Le compresse vanno inghiottite intere con un sorso d'acqua.

L'effetto terapeutico di aniracetam si manifesta già dopo 60 giorni e diventa più evidente dopo 4 mesi di terapia.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Ampamet (aniracetam)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.



Ampamet (aniracetam) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Studi sull'animale non hanno evidenziato effetti teratogeni; tuttavia si consiglia di attenersi alla norma generale di non somministrare farmaci a donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Ampamet (aniracetam)


AMPAMET risulta ben tollerato in tutti i pazienti, anche se molto anziani.

Occasionalmente sono stati segnalati casi di agitazione, ansietà, irrequietezza, insonnia; tali effetti regrediscono prontamente quando si modificano le modalità di somministrazione come riportate al paragrafo 4.4.

Raramente è stata riferita la comparsa di senso di peso epigastrico, cefalea, sonnolenza, astenia e vertigini.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione, all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa