Fungilak

29 settembre 2022

Fungilak




Cos'è Fungilak (amorolfina)


Fungilak è un farmaco a base di amorolfina, appartenente al gruppo terapeutico Antimicotici. E' commercializzato in Italia da Mibe Pharma Italia S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Fungilak disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Fungilak disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Fungilak e perchè si usa


Trattamento topico di onicomicosi (senza il coinvolgimento della matrice, ad es. onicomicosi bianca superficiale, onicomicosi subungueale, che riguardi meno del 50% della superficie dell'unghia e meno di 3 unghie).

Indicazioni: come usare Fungilak, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Lo smalto per le unghie deve essere applicato 1 volta a settimana sull'unghia interessata delle mani o dei piedi.

Durata del trattamento: 6 mesi (unghie delle mani) e dai 9 ai 12 mesi (unghie dei piedi).

È raccomandato un controllo del trattamento ad intervalli di circa 3 mesi.

Anziani

Non sono previste raccomandazioni specifiche sull'aggiustamento del dosaggio nei pazienti anziani.

Popolazione pediatrica

FUNGILAK non è raccomandato nei lattanti, nei bambini e negli adolescenti perché i dati sulla sicurezza e/o efficacia sono insufficienti.

Modo di somministrazione:

Il prodotto è destinato ad essere applicato sulle unghie.

Istruzioni d'uso:

L'utilizzatore deve usare FUNGILAK come segue:

Avvertenze:

Le lime per le unghie usate per il trattamento, non devono essere più usate per la cura delle unghie sane.

  1. Quando si usa lo smalto per la prima volta, le sezioni infettedelle superfici unguealidevono essere limate quanto più possibile. Prima di usare lo smalto di nuovo, le unghie dovranno essere limate nuovamente se necessario (ad es. se le unghie si sono ispessite). La confezione contiene lime monouso.
  2. Per pulire la superficie dell'unghia, deve essere sempre utilizzata una delle salviettine imbevute di alcool incluse. In questo modo verrà rimosso ogni residuo di smalto.
  3. Lo smalto medicato per unghie deve essere applicato con una delle spatole riutilizzabili in dotazione. La confezione contiene un supporto porta spatola per facilitare l'applicazione dello smalto medicato per unghie. Le spatole riutilizzabili devono essere inserite nel supporto.
  4. Lo smalto per unghie deve essere prelevato utilizzando una delle spatole riutilizzabili fornite. La spatola con la superficie perforata deve essere nuovamente immersa per ogni unghia da trattare, evitando di strofinarla sul collo del flacone (rischio che il tappo a vite si attacchi al flacone).
  5. Utilizzando la spatola, FUNGILAK deve essere applicato sull'intera superficie dell'unghia infetta.
  6. La forma particolare del supporto porta spatola evita il contatto della spatola con il ripiano (le spore fungine rimangono sulla spatola). La spatola può essere messa da parte senza preoccuparsi che le spore fungine possano diffondersi.
  7. Il flacone deve essere ben chiuso, immediatamente dopo ogni utilizzo, per evitare che la soluzione evapori. È necessario attendere 10 minuti affinché le unghie trattate si asciughino.
  8. Per riutilizzarla, la spatola deve essere pulita con una delle salviettine imbevute d'alcool dopo l'uso.
Dopo l'applicazione di FUNGILAK, si deve attendere che FUNGILAK si sia asciugato (almeno 10 minuti) prima di utilizzare qualsiasi smalto cosmetico.

Prima di riutilizzare FUNGILAK, è necessario rimuovere attentamente dall'unghia lo smalto cosmetico. Durante il trattamento, invece, l'uso di un solvente per lo smalto deve essere evitato.

FUNGILAK è particolarmente efficace in caso di onicomicosi in regioni distali, quando è coinvolta meno del 50% della superficie dell'unghia.

Il trattamento deve continuare senza interruzione fino a quando l'unghia non sia rigenerata e le aree affette siano completamente guarite. La frequenza richiesta e la durata del trattamento dipendono essenzialmente dall'intensità e dalla localizzazione dell'infezione. In generale si considerano 6 mesi per le unghie delle mani e dai 9 ai 12 mesi per le unghie dei piedi. È raccomandato un controllo del trattamento ad intervalli di circa 3 mesi.

La coesistenza di tinea pedis dovrebbe essere trattata con un'appropriata crema antimicotica.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Fungilak


Ipersensibilità al principio attivo amorolfina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Fungilak può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Dal momento che l'esposizione sistemica ad amorolfina è trascurabile, non si ritiene che amorolfina possa causare effetti durante la gravidanza, perciò FUNGILAK può essere usato durante la gravidanza.

Allattamento

Dal momento che l'esposizione sistemica ad amorolfina in donne che allattano è trascurabile , non si ritiene che amorolfina possa causare effetti su neonati/lattanti, perciò FUNGILAK può essere usato durante l'allattamento.

Fertilità

Dal momento che l'esposizione sistemica ad amorolfina è trascurabile, non si ritiene che amorolfina possa causare effetti sulla fertilità.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Covid-19 e farmaci antinfiammatori, quando si usano?
Farmaci e cure
27 settembre 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19 e farmaci antinfiammatori, quando si usano?
Webinar dr.ssa Quirico: rimedi naturali per l’autunno e la ripresa
Farmaci e cure
10 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Webinar dr.ssa Quirico: rimedi naturali per l’autunno e la ripresa
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa