Clevian 1% gel 50 g

05 aprile 2020

Farmaci - Clevian

Clevian 1% gel 50 g




Clevian è un farmaco a base di piroxicam, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Aesculapius Farmaceutici S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Aesculapius Farmaceutici S.r.l.

MARCHIO

Clevian

CONFEZIONE

1% gel 50 g

FORMA FARMACEUTICA
gel

PRINCIPIO ATTIVO
piroxicam

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Clevian (piroxicam)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Clevian (piroxicam)? Perchè si usa?


Clevian gel si usa per stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Clevian (piroxicam)


Ipersensibilità al principio attivo (piroxicam) o ad uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Clevian (piroxicam)


Gravi reazioni cutanee alcune delle quali fatali, includenti dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi tossica epidermica, sono state riportate molto raramente in associazione con l'uso dei FANS (vedi 4.8). Nelle prime fasi della terapia i pazienti sembrano essere a più alto rischio: l'insorgenza della reazione si verifica nella maggior parte dei casi entro il primo mese di trattamento. Clevian gel deve essere interrotto alla prima comparsa di rash cutaneo, lesioni della mucosa o qualsiasi altro segno di ipersensibilità.

La quota di principio attivo assorbita attraverso la cute, di norma, non raggiunge in circolo concentrazioni tali da esporre a rischi di effetti indesiderati quali quelli conseguenti all'uso sistemico del farmaco.

L'applicazione di prodotti per uso topico, specie se protratta, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In presenza di reazioni di ipersensibilità si dovra interrompere il trattamento ed istituire una terapia opportuna.

Vedere anche sezione 4.5 Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Clevian (piroxicam)


In base agli studi di biodisponibilità è estremamente improbabile che il piroxicam crema spiazzi altri farmaci legati alle proteine plasmatiche.

Tuttavia i medici dovranno tenere sotto controllo i pazienti trattati con Clevian gel e farmaci ad alto legame proteico per eventuali aggiustamenti e dosaggi


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Clevian (piroxicam)? Dosi e modo d'uso


Spalmare una opportuna quantità di gel sulla parte dolorante massaggiando lentamente fino a completo assorbimento, ripetendo la applicazione due-tre volte al giorno.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Clevian (piroxicam)


Non sono stati riportati casi di sovradosaggio in seguito all'uso topico cutaneo di piroxicam.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Clevian (piroxicam)


Reazioni bollose includenti Sindrome di Stevens-Johnson e Necrolisi Tossica Epidermica (molto raramente).

L'uso, specie se prolungato del prodotto, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione e di irritazione locale. Raramente reazioni immediate con orticaria e broncospasmo. In tal caso occorre interrompere il trattamento.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Clevian (piroxicam) durante la gravidanza e l'allattamento?


In via precauzionale a meno che il medico non lo ritenga assolutamente necessario, si sconsiglia l'uso di Clevian gel durante la gravidanza e l'allattamento.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Clevian (piroxicam) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Clevian 1% gel non influisce sulla capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


100 g di gel all'1% contengono:

Principio attivo

Piroxicam g 1

Per gli eccipienti, vedere 6.1


ECCIPIENTI


Metile p-idrossibenzoato, Propile p-idrossibenzoato, Polietilenglicole, Alcool etilico, Essenza di silverpin, Carbossipolimetilene, Etanolamina, Acqua


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 24 mesi

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Tubo di alluminio flessibile, rivestito internamente con resine epossidiche, chiuso con tappo a vite con guarnizione in zeloelastic o politene, contenente 50 g di gel


Data ultimo aggiornamento scheda: 17/03/2020

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Come diventare donatore di organi e tessuti
04 aprile 2020
Notizie e aggiornamenti
Come diventare donatore di organi e tessuti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube