Salonpas 10 cerotti medicati piccoli

06 aprile 2020

Farmaci - Salonpas

Salonpas 10 cerotti medicati piccoli




Salonpas è un farmaco a base di metile salicilato + levomentolo + canfora, appartenente al gruppo terapeutico Antiaggreganti piastrinici, Antipiretici, Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Welcome Pharma S.p.A..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Hisamitsu Italia S.r.l

CONCESSIONARIO:

Welcome Pharma S.p.A.

MARCHIO

Salonpas

CONFEZIONE

10 cerotti medicati piccoli

FORMA FARMACEUTICA
cerotti

ALTRE CONFEZIONI DI SALONPAS DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
metile salicilato + levomentolo + canfora

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiaggreganti piastrinici, Antipiretici, Analgesici FANS

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)? Perchè si usa?


Trattamento coadiuvante di affezioni dolorose dell'apparato osteo-articolare e muscolare; dolori articolari e muscolari di origine reumatica, torcicollo, dolori intercostali, distrazioni muscolari, postumi dolorosi di contusioni e distorsioni.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Non utilizzare in età pediatrica.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)


Non applicare su superfici cutanee irritate.

In caso di sopravvenuta irritazione, sospendere l'applicazione.

Tenere lontano dagli occhi e dalle mucose.

Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini.

Il trattamento non deve essere prolungato per più di 3 giorni per i rischi associati all'accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprietà lipofiliche non è nota la velocità di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici.

Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio (vedere paragrafo 4.9).

Nel caso che il dolore persista per più di 5-7 giorni, quando si manifesti eccessivo rossore, si consiglia di consultare il medico.

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso sospendere il trattamento ed istituire una terapia idonea dopo aver consultato il medico.

Non superare le dosi consigliate.

Questo medicinale contiene gomma naturale (lattice), che può causare gravi reazioni allergiche. Contiene inoltre dibutilidrossitoluene, che può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto) o irritazione degli occhi e delle mucose.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)


Non evidenziate fino ad ora.

Salonpas non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti (medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)? Dosi e modo d'uso


  • Pulire ed asciugare la parte colpita.
  • Liberare il cerotto adesivo dal supporto e applicarlo sulla parte dolente.
  • Applicare due volte al giorno su pelle asciutta e pulita il cerotto singolo o vari cerotti separati.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)


Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio.

In caso di ingestione/assunzione accidentale di Salonpas avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

In caso di assunzione orale accidentale o di errata somministrazione nei neonati e nei bambini può presentarsi il rischio di disturbi neurologici.

Se necessario, somministrare un trattamento sintomatico appropriato in centri di cura specializzati.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora)


Sono possibili fenomeni irritativi, eruzioni cutanee su base allergica, dermatiti da contatto e ustioni nella sede di applicazione con frequenza non nota.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora) durante la gravidanza e l'allattamento?


Il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Salonpas (metile salicilato + levomentolo + canfora) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


SALONPAS non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni cerotto contiene:

Principi attivi:

Metile salicilato 36,06 mg

Mentolo 32,73 mg

Canfora 7,11 mg

Eccipienti con effetti noti: gomma naturale, dibutilidrossitoluene (E321).

Ogni cerotto contiene:

gomma naturale 98,26 mg

dibutilidrossitoluene (E321) 3,44 mg

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Zinco ossido, α-Tocoferolo acetato, Gomma naturale, Gomma butilica, Estere del glicerolo di colofonia idrogenata, Estere del glicerolo di colofonia maleata, Polibutilene, Silice colloidale idrata, Ossido di titanio, Amido acrilato 1000, Dibutilidrossitoluene, Profumo S529


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 48 mesi

Non conservare a temperatura superiore ai 25°C.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Busta costituita da carta-polietilene- alluminio-polietilene, che contiene 10 cerotti da cm 6,5 x 4,2


Data ultimo aggiornamento scheda: 21/02/2020

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Come diventare donatore di organi e tessuti
04 aprile 2020
Notizie e aggiornamenti
Come diventare donatore di organi e tessuti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube