Lisozima Spa

20 febbraio 2020

Lisozima Spa




Lisozima Spa è un farmaco a base di lisozima cloridrato, appartenente al gruppo terapeutico Antivirali. E' commercializzato in Italia da SPA Società Prodotti Antibiotici S.p.A..


Confezioni e formulazioni di Lisozima Spa (lisozima cloridrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Lisozima Spa (lisozima cloridrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Lisozima Spa (lisozima cloridrato) e perchè si usa


Compresse 250-500 mg: coadiuvante nella terapia dell'Herpes zooster ed Herpes simplex a diversa localizzazione e di processi flogistici localizzati o sistemici.

Compresse 2 mg: coadiuvante nelle turbe dispeptiche e gastroenteriche del lattante.



Come usare Lisozima Spa (lisozima cloridrato): posologia, dosi e modo d'uso


Compresse 250-500 mg: adulti: 1,5 g suddivisi in 3 dosi (preferibilmente dopo i pasti); bambini: 30-50 mg/kg di peso corporeo suddivisi in 3 dosi.

Compresse 2 mg: dismicrobismi intestinali e turbe enteriche: 4-6 compresse ogni 100 g di latte o di pappa.

Data l'ottima tollerabilità locale e sistemica del prodotto, la posologia può essere considerevolmente aumentata nei casi più gravi, dietro diretto consiglio del medico.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Lisozima Spa (lisozima cloridrato)


Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto. Il prodotto non deve essere somministrato nei soggetti sensibili alle proteine dell'uovo.



Lisozima Spa (lisozima cloridrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico. Il prodotto può essere utilizzato durante l'allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Lisozima Spa (lisozima cloridrato)


L'impiego del prodotto nei soggetti ipersensibili può dare origine a reazioni allergiche anche gravi.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube