Vitadha 30 fiale monodose

16 gennaio 2021
Parafarmaci - Scheda Vitadha

Vitadha 30 fiale monodose


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

U.G.A. Nutraceuticals S.r.l.

MARCHIO

Vitadha

CONFEZIONE

30 fiale monodose

PREZZO
33,00 €

CONFEZIONI DI VITADHA DISPONIBILI IN COMMERCIO
  • vitadha 30 fiale monodose (scheda corrente)

INDICAZIONI

A cosa serve Vitadha 30 fiale monodose

VitaDHA® è un integratore alimentare con 30% di acidi grassi omega-3 e 25% di acido docosaesaenoico di alta qualità (DHA Plus®) con struttura trigliceride ad elevato assorbimento derivato da olio di pesce purificato e deodorizzato. Ogni fiala contiene 2000 mg di omega-3 e 1450 mg di DHA. Acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA): gli acidi grassi polinsaturi omega-3 a lunga catena DHA ed EPA sono parte strutturale delle membrane cellulari del nostro organismo. In particolare il DHA è presente in concentrazione elevata nella retina e nelle strutture nervose. A livello funzionale il DHA svolge un ruolo fondamentale nella mediazione di processi biochimici che consentono la trasmissione dei segnali tra cellule neuronali. L'assunzione giornaliera di 250 mg di DHA contribuisce al mantenimento delle normali funzioni cerebrali e visive.


MODO D'USO

Come si usa Vitadha 30 fiale monodose

Assumere il contenuto di una fiala al giorno tal quale o diluita in bevande e alimenti freddi o tiepidi. La somministrazione contemporanea ai pasti favorisce l'assorbimento degli ingredienti attivi.


AVVERTENZE

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Conservare a temperatura ambiente, lontano da fonti dirette di calore, luce e umidità. Non superare la dose giornaliera di 5 g di EPA e DHA. Controindicazioni: ipersensibilità nota verso uno dei componenti del prodotto o altre sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico.

Data ultimo aggiornamento: 18/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa