ACANTHAMOEBA

23 settembre 2020
Lettera A

ACANTHAMOEBA


Definizione di ACANTHAMOEBA


Genere di protozoi a vita libera che si possono trovare nella terra umida e nelle acque dolci e calde sotto forma di trofozoiti poco mobili e con caratteristici pseudopodi sottili; in condizioni ambientali sfavorevoli si trasformano in cisti. Possono causare nell'uomo una meningoencefalite amebica primaria, quasi sempre letale, e una infezione oculare; più rare le infezioni polmonari, delle vie aeree superiori o dei seni paranasali.




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube