ALLOSTERICO

21 novembre 2019
Lettera A

ALLOSTERICO


Definizione di ALLOSTERICO


Che si riferisce ad un enzima che si presenta contemporaneamente in due conformazioni differenti, una con elevata affinità per il substrato e elevata attività catalitica, l'altra con bassa affinità per il substrato e bassa attività catalitica. Alcune sostanze, dette regolatori, sono capaci di legarsi a siti particolari della molecola dell'enzima (siti regolatori o allosterici, diversi dai siti attivi) stabilizzandone la conformazione; se la conformazione stabilizzata è quella più attiva, il regolatore è un attivatore, se è quella inattiva è un inibitore.


Dizionario medico:


Ultimi articoli