ANEMIA EMOLITICA DA DEFICIT DI GLUCOSIO-6-FOSFATO DEIDROGENASI

21 novembre 2019
Lettera A

ANEMIA EMOLITICA DA DEFICIT DI GLUCOSIO-6-FOSFATO DEIDROGENASI


Definizione di ANEMIA EMOLITICA DA DEFICIT DI GLUCOSIO-6-FOSFATO DEIDROGENASI


Il deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi predispone all'emolisi, che viene scatenata da alcuni farmaci (sulfamidici, cloramfenicolo, nitrofurantoina, primachina, ecc.) o dall'ingestione di fave (favismo). L'affezione viene trasmessa da un gene collegato all'estremità del braccio lungo del cromosoma X, tra il locus dell'emofilia A e quella per la visione del colore. Questo gene si esprime negli uomini, mentre nelle donne, eterozigote, si ha nel sangue un mosaico di emazie normali e di emazie alterate. Questa anomalia conferisce una resistenza alla malaria da P. falciparum.


Dizionario medico:


Ultimi articoli