ASSENZA EPILETTICA

19 novembre 2018
Lettera A

ASSENZA EPILETTICA



Definizione di ASSENZA EPILETTICA


Breve perdita della coscienza (5-30 secondi), durante la quale il paziente interrompe tutte le attività, mentre gli automatismi semplici possono persistere (deambulazione, deglutizione, ecc.). Il paziente non ha alcuna coscienza nè alcun ricordo della crisi ed anche il suo entourage può non rendersene conto. L'assenza, tipica manifestazione del piccolo male epilettico, insorge e cessa bruscamente, senza aurea nè convulsioni nè caduta del paziente come nelle crisi del grande male.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde