GLOMO CAROTIDEO

22 settembre 2020
Lettera G

GLOMO CAROTIDEO


Definizione di GLOMO CAROTIDEO


Piccolo organo cromaffine situato a livello della biforcazione dell'arteria carotide comune; è un importante chemorecettore che reagisce alle variazioni della composizione chimica del sangue, in quanto stimola l'attività respiratoria e cardiaca, mediante i nervi vago e glossofaringeo, in caso di riduzione della concentrazione di ossigeno o aumento di anidride carbonica nel sangue.




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube