Asma

27 marzo 2023

Asma


Tags:


19 marzo 2023

Asma

Buongiorno, Ho 35 anni e soffro d'asma dalla nascita Ho usato tanti farmaci ma sono quasi sempre in crisi sopratutto quando mi sveglio. . Cosa mi consigliate. Grazie

Risposta del 27 marzo 2023

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Una persona con una sensibilità al glutine non celiaca che continui a mangiare pane e pasta potrebbe starnutire o avere la congiuntivite e l'asma per l'infiammazione prodotta dal glutine e non per il solo contatto con il polline. Le ricerche più recenti hanno precisato che l'asma, come le altre patologie respiratorie credute allergiche, possono essere fortemente connesse al tipo di alimento ingerito e in modo ancora più sorprendente si è visto che il controllo della assunzione di glutine e zuccheri può determinare la scomparsa dell'asma. L'evoluzione recente della ricerca scientifica ha infatti riconosciuto la stretta relazione tra i sintomi allergici e l'aumento dell'infiammazione e della permeabilita` a livello intestinale, fattori che portano a sviluppare citochine che accentuano o addirittura inducono la sintomatologia allergica.

È possibile quindi che un eccesso alimentare di glutine, o un uso individualmente eccessivo di frutta, contribuiscano in modo rilevante alla comparsa del disturbo allergico.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Ginecologia
Ostetrica
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)


Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Vitamina D, le nuove raccomandazioni
Farmaci e cure
18 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D, le nuove raccomandazioni
“Non Male!”. L’informazione che dà sollievo
Farmaci e cure
05 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
“Non Male!”. L’informazione che dà sollievo
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa