Benzodiazepine e paura assunzione

03 novembre 2021

Benzodiazepine e paura assunzione




30 ottobre 2021

Benzodiazepine e paura assunzione

Gentile Dottore, Gradirei un suo parere. Soffro di ansia ipocondriaca con relative somatizzazioni e ossessioni (di malattie) annesse. Mi ritrovo ora in un periodo in cui il disturbo è arrivato a livelli altissimi e l’ansia a volte mi rende la vita un inferno. Sono da un anno in psicoanalisi con un psicologo, il quale visto il mio livello attuale di ansia mi ha consigliato di rivolgermi al medico e farmi prescrivere un ansiolitico, almeno per placare un po’ l’ansia e poter procedere meglio nella terapia psicologica; diciamo una piccola “spinta” farmacologica. Così ho fatto e ho parlato con il medico, il quale è molto scrupoloso, e mi ha prescritto Xanax 0, 5mg, da prendere 1 compressa al giorno (al mattino) almeno per 2 settimane e poi valutare. Come potrà immaginare ho sempre avuto terrore dei psicofarmaci e da buon ipocondriaco sono andato subito a leggere bugiardino ed effetti collaterali e mi sono spaventato e agitato. Sinceramente ho sempre avuto paura di questi farmaci e continuo ad averla, e ho il terrore che possano portarmi effetti collaterali gravi e dipendenze. Il medico mi ha detto che la posologia che mi ha dato è bassissima e devo stare tranquillo, ma io comunque non vi riesco. Gradirei anche un suo parere. È davvero cosi? Inoltre qual è il tempo massimo (“di sicurezza”) per prendere questo farmaco a queste dosi? Grazie anticipatamente per la cortese attenzione e cordiali saluti.

Risposta del 03 novembre 2021

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile signore,
se il medico di ficucia cui si è rivolto ha ravvisato l'utilità di una terapia ansiolitica, penso sia opportuno seguire il percorso indicatole, vista anche la scrupolosità del professionista, come lei riferisce.
A distanza, senza una visita diretta e la raccolta della storia clinica completa del paziente è impossibile dare indicazioni circa la possibile durata di una terapia, decisione che è prerogativa esclusiva del medico che ha effettuato la visita.
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani.

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)


Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Polifrone, sanità digitale: inizia la rivoluzione?
Farmaci e cure
28 dicembre 2021
Libri e pubblicazioni
Polifrone, sanità digitale: inizia la rivoluzione?
Monoclonali, Palù: risorsa preziosa da usare a domicilio
Farmaci e cure
10 dicembre 2021
Speciale Coronavirus
Monoclonali, Palù: risorsa preziosa da usare a domicilio
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa