Deficit di vitamina d

19 dicembre 2017

Deficit di vitamina d




Domanda del 13 dicembre 2017

Deficit di vitamina d


Sono affetta da tiroidite di Hashimoto e devo assumere vit. D per una notevole carenza.
Vorrei sapere se è preferibile assumerla giornalmente, settimanalmente o mensilmente. Ho sentito pareri diversi e quindi vorrei capire indicativamente qual è soluzione migliore per il mio caso.
Grazie
Risposta del 19 dicembre 2017

Risposta di NICOLA GIOTTA


In condizioni normali l’organismo produce vitamina D in maniera continua durante il giorno, con delle oscillazioni che dipendono dall’esposizione al sole e quindi dalle stagioni.
Pertanto una assunzione più ‘fisiologica’ possibile è quella giornaliera, le altre sono più comode ma non proteggono dall’eventuale ipervitaminosi D.
Saluti

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Il profilo di NICOLA GIOTTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Farmaci e cure



Potrebbe interessarti
Farmaci per i più bisognosi, avviato il progetto Farmacie di strada
Farmaci e cure
18 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Farmaci per i più bisognosi, avviato il progetto "Farmacie di strada"
Agenzia italiana del farmaco, di cosa si occupa
Farmaci e cure
30 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Agenzia italiana del farmaco, di cosa si occupa
Epigenetica e nutrizione. Convegno a Bologna
Farmaci e cure
27 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Epigenetica e nutrizione. Convegno a Bologna