Eliminare il sesso dal matrimonio

02 gennaio 2021

Eliminare il sesso dal matrimonio


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


29 dicembre 2020

Eliminare il sesso dal matrimonio

Gentile Dottore; La mia sarà una richiesta alquanto “contro tendenza” rispetto a quelle che riceve solitamente. Mi chiamo Guglielmo, ho 43 anni e sono ancora sessualmente molto, ma molto attivo, al punto che soffro recentemente anche di eiaculazione precoce (anche se ciò è dovuto ad una eccessiva ed estenuante astensione sessuale prolungata). Il mio problema non è, tuttavia, propriamente questo… mi spiego: Mia moglie, per via dei suoi ideali e della sua condizione fisica (vaginismo), ha bandito il sesso quasi completamente dal nostro rapporto; pensi che mio figlio è nato grazie alla FIVET. La sua frase ricorrente è “Se mi ami non devi toccarmi” oppure: “Io ti amo ma tu pensi a fare sesso?!”. (IO, PERSONALMENTE, IL SESSO LO CONSIDERO PARTE INTEGRANTE DELL’AMORE(. Ecco allora la mia richiesta di aiuto: PER EVITARE DIVORZI O TRADIMENTI, VORREI RICORRERE A DELLE SOLUZIONI (FARMACI, TERAPIE, integratori, ipnosi ECC. . ) CHE POSSANO FINALMENTE ELIMINARE COMPLETAMENTE IL MIO DESIDERIO SESSUALE. Se poi la terapia consigliata è di tipo ormonale, sarebbe meraviglioso se questa mi permettesse, almeno di ottenere anche uno sviluppo muscolare maggiore… (sono un amante del Bodybuilding). La prego di non tentare di convincermi che il problema è da qualche altra parte. HO BISOGNO DI ELIMINARE IL SESSO DALLA MIA VITA PROPRIO PER SALVARE IL MATRIMONIO. Grazie in anticipo per il suo aiuto. aspetto con ansia sue risposte

Risposta del 02 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. STEFANO BASTIANI


Androcur compresse

Dott. stefano bastiani
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
Trieste (TS)
Risposta del 02 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. ROCCO CACCIACARNE


Probabilmente riterrà la mia risposta non adeguata alla Sua richiesta, ma io sento il dovere di fornirLe il mio punto di vista tecnico, in scienza e coscienza professionali. Ciò che Lei sta cercando è un intervento ormonale contro natura. La qual cosa cozza contro i princìpi della deontologia medica. Mi spiego meglio: se Lei avesse una disforia di genere la Sua richiesta troverebbe ancòra una motivazione accettabile: credo non troverà nessuno dei miei Colleghi disposto ad aderire alla prescrizione di farmaci ormonali che andrebbero a scombussolare tutti gli altri Suoi equilibri, specie quelli mentali. Vi consiglio, insieme a Sua moglie, di seguire un percorso di psicoterapia di coppia in modo da individuare una soluzione accettabile da entrambi e in grado di mantenere in piedi il vostro matrimonio. Mi creda, ad ogni problema c'è sempre una soluzione.

Dott. Rocco Cacciacarne
Specialista attività privata
Psicologia clinica
Specialista in Medicina di comunità
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Medicina interna
Verona (VR)

Ultime risposte di Sessualità

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa