Flebite

16 febbraio 2017

Flebite




14 febbraio 2017

Flebite

Spett. le redazione, Durante un breve ricovero in ospedale, 3 giorni, e conseguente inserimento di ago per flebo nell'' avambraccio dx, dopo la sua rimozione ho iniziato ad accusare dolore alla vena e dopo alcuni giorni la vena si è ingrossata e al tatto è dura e dolorante. Il medico della mutua mi ha consigliato di usare Liotongel trauma, però dopo ormai un mese dell'' evento, la vena rimane gonfia e dura al tatto, il dolore si è attenuato. Posso fare qualcosa di diverso? Cordialmente

Risposta del 16 febbraio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che possa fare altro. Si era formata una lieve flebite, che però ha indurito un po' le pareti della vena e temo che rimarrà così.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube