Incendio di un appartamento e diossina

05 settembre 2008

Incendio di un appartamento e diossina




01 settembre 2008

Incendio di un appartamento e diossina

Salve, Circa due mesi fa un appartamento della palazzina in cui vivo ha preso fuoco (e l'inquilino possedeva molti oggetti in plastica). Il mio appartamento non è stato interessato, ma si è riempito di fumo per un paio di giorni e ho dovuto pulire ogni centimetro per eliminare le tracce di polvere residua. I muri della scala interna sono stati ridipinti (2 mani), ma tuttora, specie nelle giornate più calde all'esterno della porta del mio appartamento (all'ultimo piano) si sente un leggero odore di fumo. Ovviamente aprendo la porta (e attraverso le fessure) sicuramente qualcosa entra anche nel mio appartamento. I miei dubbi sono: - come posso stare tranquillo che tale aria non sia ancora "contaminata" e pericolosa da respirare? - è possibile che ci siano ancora tracce di sostanze molto nocive come la diossina? Grazie in anticipo e saluti, Marzio

Risposta del 05 settembre 2008

Risposta a cura di:
Dott. FELICE NAVA


Stia tranquillo ma faccia arieggiare molto bene il suo appartmento.
Saluti.

Dott. Felice Nava
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Specialista in Psicologia
Specialista in Tossicologia medica
CASTELFRANCO VENETO (TV)

Ultime risposte di Allergie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube