Otoplastica

12 ottobre 2013

Otoplastica


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


29 settembre 2013

Otoplastica

Buongiorno, ho 51 anni, maschio, 10 anni fa' mi sono sottoposto ad un intervento di otoplastica, il chirurgo in pratica mi fece un'incisione dietro le orecchie(all'incirca dove queste si attaccano al cranio)poi non so' cosa tolse all'interno, sta' di fatto che queste orecchie si avvicinarono alla testa e cosi' le orecchie non erano piu' tanto a sventola, dico cosi' perche' cio' che fece il chirurgo suppongo andava fatto, anche perche' il risultato si notava, ma non sono stato mai soddisfatto pienamente, perche' io oltre all'avvicinamento delle orecchie alla testa avevo bisogno anche che queste fossero rimodellate nel padiglione, infatti ora(e ormai non sto' vivendo piu' bene) vedo che la parte centrale delle orecchie si e' avvicinata di molto alla testa, ma i padiglioni sono ancora distanti, perche' non mi ha plasmato/corretto anche questi? in pratica ho pagato per un'intervento e mi ritrovo come se il chirurgo ne abbia fatto mezzo di intervento, non nego che avvicinando le orecchie alla testa tramite quelle incisioni non abbia apportato benefici anche ai padiglioni che si sono avvicinati anche loro, ma troppo poco affinche' io possa affermare che ho le orecchie normali, ripeto che rispetto a prima la differenza c'e' e si vede, ma solo nella parte centrale, i padiglioni sono tutt'ora ancora lontani dalla testa, cosa posso fare? se mi rivolgo ancoraa quel chirurgo di certo mi chiedera' altri soldi per correggere anche i padiglioni, oppure c'e' qualche legge che mi favorisce? dopotutto io l'intervento l'ho pagato, eppoi anche se dovessi ripagare(magari con uno sconto) lo rifarei da lui o da un'altro, il fatto e' che dal 2009 ho perso il lavoro e non posso permettermi il lusso di spendere, anche perche' dovrei chiedere un prestito a qualche finanziaria(ammesso che qualcuno che lavora firmi per me), non riesco a trovare pace, specie ora che ho i capelli quasi rasati a zero(saranno un paio di millimetri), il distacco dei padiglioni si vedono, eccome sesi vedono.
mi dia un consiglio. . . . . . . . . . . . Ancora una cosa; se vado da un'altro chirurgo, esempio; se venissi da Lei prenderebbe latariffa normale per un'otoplastica o ridotta visto che si devono riaccomodare solo i padiglioni?
grazie mille anticipate per la sua risposta.
fabio

Risposta del 12 ottobre 2013

Risposta a cura di:
Dott. EZIO NICOLA GANGEMI


Gentile Utente,
Il mio consiglio è inizialmente quello di sottoporsi a una visita specialistica per capir l'entità del problema e come è possibile la correzione.
Sicuramente il preventivo non sarà come per un'otoplastica completa.
Cordiali saluti

Dott. Ezio Nicola Gangemi
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Medicina Territoriale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Rivoli (TO)

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa