Reflusso

09 luglio 2004

Reflusso




Domanda del 07 luglio 2004

Reflusso


GENTIEL DOTTORE, DOPO UNA CURA DI CIRCA 6 MESI CON PAUSA DI UNO DI NEXIUM, IERI SERA HO RICOMINCIATO A RIPRENDERE IL MEDICINALE POCO PRIMA DI DORMIRE, NON LE DICO LA NOTTATA IN BIANCO,ERA UNA PROVA DATO CHE IO L'AVEVO SEMPRE PRESA DI MATTINA, SONO STATA SVEGLIA CON DOLORI AL PETTO SOTTO IL SENO SINISTRO E ANCHE PARTE DEL DESTRO, DOLORE RETROCOSTALE, E BRACCIO SINISTRO..POI MI SONO CALMATA UN Pò E INFINE MI SONO ADDORMENTATA UN Pò, STASERA VORREI RIPROVARE A RIPRENDERLA..SE DOVESSE DARMI GLI STESSI DISTURBI RICOMINCERò COME PRIMA AL MATTINOI., E POSSIBILE CHE CON LA PARTIGLIA I DOLORI SI SONO ACCENTUATI DI PIù?? ASPETTO UNA VOSTRA GRADITA RISPOSTA, (SPERO PRIMA DELLA MIA PARTENZA ).
CORDIALI SALUTI
Risposta del 09 luglio 2004

Risposta di GUIDO GIMBO


Gentile Signora,
escludo una correlazione tra quanto accaduto la scorsa notte e l'assunzione serale del farmaco. La sua sintomatologia è da ricondurre verosimilmente alla malattia da reflusso di cui Lei soffre, e che non poteva essere alleviata dalla prima somministrazione del farmaco. Peraltro è assolutamente raccomandabile che l'assunzione del la medicina in questione venga fatta trenta minuti circa prima di un pasto sostanzioso, e quindi mai immediatamente prima di coricarsi o, in generale, dopo mangiato.
E' corretto di norma prendere tutti i farmaci della classe a cui lei si riferisce al mattino prima di una buona colazione, anche se talvolta può essere indicata una seconda dose serale.
Per concludere mi permetto di suggerirle, se ancora non fatta, una visita cardiologica volta ad escludere una origine non esofagea dei suoi riferti disturbi.
Cordiali saluti.

Dott. GUIDO GIMBO
Medicina generale convenz.
Forze armate
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
ROMA (RM)



Il profilo di GUIDO GIMBO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Stomaco e intestino
11 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare