Rischio gravidanza

15 maggio 2024

Rischio gravidanza


Tags:


15 maggio 2024

Rischio gravidanza

Salve, ho 21 anni. Assumo pillola Loette da agosto 2023. Settimana scorsa (lunedì 6 maggio), ho avuto tre scariche di diarrea. Subito dopo le tre scariche di diarrea (io prendo la pillola al mattino) ho riassunto la pillola alla sera. Nei giorni seguenti ho continuato senza problemi ad assumere la pillola (ogni tanto avevo feci molli, ma non ho prestato loro attenzione). Lunedì 13 maggio ho avuto un rapporto, io e il mio ragazzo abbiamo usato il preservativo, ma ad un certo punto si è rotto. Nonostante ciò, il mio ragazzo ha eiaculato all’esterno. Oggi (mercoledì 15 maggio) ho avuto una scarica di diarrea in seguito all’assunzione della pillola, quindi non so se l’ho assorbita del tutto. La mia domanda è: è possibile rimanere incinta con il coito interrotto e la pillola non del tutto assorbita? In più, quanto tempo gli spermatozoi possono rimanere nel corpo della donna? Grazie mille, Cordiali saluti

Risposta del 15 maggio 2024

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza, in considerazione di quanto da lei riferito penso che le probabilità di una gravidanza, a buon senso, siano del tutto trascurabili. In situazioni simili la certezza non è mai del tutto assoluta, ma penso che difficilmente possa essere partita un'ovulazione e che gli eventuali spermatozoi, se mai fossere stati presenti nel liquido pre seminale, possano essere sopravissuti a lungo in un ambiente vaginale reso comunque ostile dall'interferenza ormonale della pillola. Cordiali saluti dott. Piergiorgio Biondani.


Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Un tumore, cinque stadi
Salute femminile
11 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Un tumore, cinque stadi
Carcinoma alla mammella, il tumore più frequente nelle donne
Salute femminile
07 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Carcinoma alla mammella, il tumore più frequente nelle donne
Benessere della donna: dermocosmesi intima e atrofia vaginale
Salute femminile
13 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Benessere della donna: dermocosmesi intima e atrofia vaginale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa