Spotting

19 marzo 2022

Spotting


Tags:


10 febbraio 2022

Spotting

Buongiorno, Ho avuto due episodi di spotting, uno a fine dicembre e uno oggi, da cosa può essere dovuto? Entrambi gli episodi si sono verificati dopo 10-15 giorni dall’ultimo giorno di mestruazioni. Ho fatto un test di gravidanza ma è risultato negativo e non prendo anticoncezionali. Grazie mille.

Risposta del 14 febbraio 2022

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza,
quanto da lei descritto potrebbe essere correlato con il momento dell'ovulazione.
Talvolta infatti la rottura del follicolo può causare delle piccole perdite di sangue.
In ogni caso, come in tutte le situazioni in cui vengono rilevate delle perdite ematiche, è opportuna una visita presso un medico di sua fiducia al fine di chiarire in maniera doretta il problema ed escludere altre possibili cause di sanguinamento vaginale quali ad esempio, polipi, erosioni della cervice. . . .
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani.

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)
Risposta del 14 febbraio 2022

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Si chiama spotting la presenza di piccole perdite scure di sangue fra una mestruazione e l’altra, spesso durante l’ovulazione, a volte a fine ciclo, a volte nei giorni prima del nuovo flusso.
Queste perdite indicano sempre che qualcosa non funziona correttamente nell’organismo, una volta escluse cause organiche come cisti ovariche, polipi cervicali o endometriali, lesioni precancerose. La causa più diffusa dello spotting è una disfunzione ormonale da infiammazione delle ovaia. L’infiammazione degli organi pelvici parte sempre da un intestino infiammato a causa di cibi che alterano la normale flora batterica intestinale. Alimenti contenenti glutine provocano un’infiammazione cronica dell'intestino tenue e la distruzione della sua mucosa con aumentata permeabilità intestinale per cui batteri e sostanze infiammatorie possono invadere la pelvi e coinvolgere le ovaia, l’utero, l’endometrio, la vagina. Il glutine inoltre con meccanismo autoimmune, può produrre anticorpi anti ovaio causando irregolarità del ciclo mestruale, spotting, infertilità, menopausa precoce. Prova a correggere la tua alimentazione e verifica.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)
Risposta del 19 marzo 2022

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Si chiama spotting la presenza di piccole perdite scure di sangue fra una mestruazione e l’altra, spesso durante l’ovulazione, a volte a fine ciclo, a volte nei giorni prima del nuovo flusso.
Queste perdite indicano sempre che qualcosa non funziona correttamente nell’organismo, una volta escluse cause organiche come cisti ovariche, polipi cervicali o endometriali, lesioni precancerose. La causa più diffusa dello spotting è una disfunzione ormonale da infiammazione delle ovaia. L’infiammazione degli organi pelvici parte sempre da un intestino infiammato a causa di cibi che alterano la normale flora batterica intestinale. Alimenti contenenti glutine provocano un’infiammazione cronica dell'intestino tenue e la distruzione della sua mucosa con aumentata permeabilità intestinale per cui batteri e sostanze infiammatorie possono invadere la pelvi e coinvolgere le ovaia, l’utero, l’endometrio, la vagina. Il glutine inoltre con meccanismo autoimmune, può produrre anticorpi anti ovaio causando irregolarità del ciclo mestruale, spotting, infertilità, menopausa precoce. Prova a correggere la tua alimentazione e verifica.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)


Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Un tumore, cinque stadi
Salute femminile
11 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Un tumore, cinque stadi
Carcinoma alla mammella, il tumore più frequente nelle donne
Salute femminile
07 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Carcinoma alla mammella, il tumore più frequente nelle donne
Benessere della donna: dermocosmesi intima e atrofia vaginale
Salute femminile
13 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Benessere della donna: dermocosmesi intima e atrofia vaginale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa