Vaccinazione

08 agosto 2021

Vaccinazione




02 agosto 2021

Vaccinazione

Gentile dottore. Mi chiamo Irene, ho 37 anni e scrivo da Torino. Ho avuto nel 2011 il cytomegalovirus con un'importante reazione infiammatoria dei linfonodi. Temo di sottopormi alla vaccinazione covid poiché il cytomegalovirus è collegato alla miocardite e io sento molte fitte al cuore. Ho fatto un'ecocardiogramma e un elettrocardiogramma ma non è emerso nulla di significativo se non battiti del cuore accelerati da stati ansiosi. Vorrei fare ricordo ai monoclonali al posto del vaccino anticovid. Che tipo di reazioni avverse potrebbero avere se iniettati intramuscolo? Grazie di cuore Irene Prati

Risposta del 08 agosto 2021

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


C'è differenza tra vaccino e anticorpi monoclonali.
Il vaccino favorisce una risposta immunitaria autonoma dell'organismo, con la formazione di anticorpi propri, che è duratura.
Gli anticorpi monoclonali invece sono diretti contro il virus, l'effetto dura pochi giorni, e l'utilizzo è di solito ospedaliero nei soggetti che mostrano una malattia ingravescente da virus. Non si somministrano a soggetti che non hanno la malattia da virus attiva.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)


Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
Farmaci e cure
13 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Farmaci e cure
09 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Farmaci e cure
23 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve