Angiovein

18 giugno 2021

Angiovein


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Angiovein


Angiovein è un integratore appartenente alla categoria "integratori per il benessere del microcircolo". E' commercializzato in Italia dall'azienda Korpo S.r.l

Confezioni e formulazioni di Angiovein disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Angiovein disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Angiovein e perchè si usa


Angiovein® è un integratore alimentare a base di estratti vegetali ed acido lipoico, con vitamina B6 ed acido folico, appositamente studiato per migliorare il circolo, il microcircolo, il trofismo dei tessuti, l'insufficienza veno-linfatica, in quanto aiuta a proteggere i tessuti dall'azione dannosa dei radicali liberi.Tutti gli estratti e l'acido lipoico svolgono un'azione antiradicali liberi, antiedemigena ed antinfiammatoria. L'acido lipoico e la Vitis vinifera sono tra i più potenti antiossidanti naturali. La Centella asiatica, l'Ippocastano, l'Andrographis e la Vitis vinifera svolgono un'azione favorente il trofismo delle pareti vascolari e dei tessuti sottocutanei. Il Ginkgo biloba, l'Allium sativum, l'Andrographis e la Vitis vinifera facilitano e migliorano la circolazione con quattro differenti meccanismi d'azione. L'Andrographis, l'acido lipoico, l'Allium sativum ed il Ginkgo biloba hanno un'azione vasoattiva sul microcircolo.

Indicazioni: come usare Angiovein, posologia, dosi e modo d'uso


una capsula al giorno, con un bicchiere d'acqua. La capsula vegetale è gastroresistente e pertanto può essere assunta indipendentemente dai pasti.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Disturbi digestivi ed epatobiliari, proprietà del Boldo
Farmaci e cure
06 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Disturbi digestivi ed epatobiliari, proprietà del Boldo
I Big Data a favore della salute
Farmaci e cure
24 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
I Big Data a favore della salute