Biodelta Relax

29 maggio 2024

Biodelta Relax


Tags:


Cos'è Biodelta Relax


Biodelta Relax è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per la regolazione del sonno e stress". E' commercializzato in Italia dall'azienda Biodelta S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Biodelta Relax disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Biodelta Relax disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Biodelta Relax e perchè si usa


Il Biodelta® Relax è un integratore alimentare di Biancospino per la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare, regolarità della pressione arteriosa, rilassamento e benessere mentale e per contrastare lo stress ossidativo; Passiflora ed Escolzia per il rilassamento e sonno rigenerante in caso di stress; Valeriana che contribuisce al recupero del benessere fisico e mentale, aumenta l'elasticità e la forza dei vasi sanguigni e delle pareti dei capillari.

Indicazioni: come usare Biodelta Relax, posologia, dosi e modo d'uso


Si consiglia l'assunzione di due compresse al giorno, una la mattina e una la sera, da deglutire con un bicchiere di acqua.

Descrizione e caratteristiche di Biodelta Relax


Integratore alimentare di Biancospino, Valeriana, Escolzia e Passiflora. Si assiste ad un progressivo aumento di stati di stress ed ansia. Si tratta di un fenomeno tipico della società moderna, soprattutto di quella occidentale e delle grandi metropoli, perché viviamo in una società molto incentrata sull'apparire, dove bisogna per forza essere belli e in forma, avere casa e famiglia perfette, un lavoro di un certo livello, ecc. Lo stress nasce da uno stimolo esterno mentre l'ansia nasce da stimoli interni. Tra ansia e stress vi è una correlazione in quanto lo stress è uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo dei disturbi dell'ansia. I disturbi dell'ansia rendono la vita piena di agitazione immotivata e sono caratterizzati da una serie di disturbi, più o meno intensi, che coinvolgono il sistema nervoso, il sistema cardiocircolatorio, il sistema muscolare e respiratorio a seconda della tipologia del disturbo. Le donne soffrono molto di più rispetto agli uomini di disturbi d'ansia soprattutto in Europa e in Nord America. Nei casi di disturbi d'ansia cronica si crea un legame tra ansia e insonnia; i disturbi d'ansia possono interferire con la capacità di riposare bene creando un circolo vizioso. Molto spesso stress eccessivo, preoccupazioni e pensieri ossessivi sono fonte di insonnia. I disturbi indicati possono essere attenuati con fitoestratti dalla specifica azione rilassante ed equilibrante. La Biodelta® srl per promuovere un'azione rilassante ed equilibrante ha formulato il Biodelta® Relax con Biancospino, Valeriana, Escolzia e Passiflora. Con certificato potere antiossidante idrofilo e lipofilo. Il Biancospino esplica funzioni benefiche sia sull'apparato cardiovascolare che sulla regolarità della pressione arteriosa, aiutando anche il rilassamento e il benessere mentale. La Valeriana favorisce il rilassamento e il sonno in caso di stress in quanto promuove l'aumento della secrezione del neurotrasmettitore GABA (Acido Gamma Amminobutirrico). L'Escolzia, per la presenza di alcaloidi, esercita un'azione rilassante. È ben tollerata anche in età pediatrica. La Passiflora viene raccomandata per il benessere mentale. Risulta d'aiuto in caso di stress per aiutare il sonno e favorire la regolare motilità gastrointestinale e l'eliminazione dei gas. Biancospino: è uno dei principali rimedi nel contrasto degli stati di tensione, rappresenta la pianta regina per la sua capacità di favorire il rilassamento. Inoltre può regolare la funzionalità dell'apparato cardiovascolare, il rilassamento e benessere mentale, è antiossidante ed aiuta la regolarità della pressione arteriosa. Per la sua attività sull'apparato cardiovascolare è chiamata “la pianta del cuore“ in quanto utilizzata per favorire il rilassamento ed il benessere mentale. Passiflora incarnata: favorisce il benessere mentale e promuove un'azione rilassante. Relativamente all'efficacia sul benessere mentale della pianta, si ritiene che i suoi principi funzionali si leghino con i recettori del GABA (Acido Gamma amminobutirrico – neurotrasmettitore inibitorio), inibendo l'attività dell'enzima che lo demolisce. Valeriana: figura tra le piante più conosciute come “amiche del sonno“. I suoi principi funzionali facilitano l'induzione del sonno. Il meccanismo d'azione è da attribuire all'inibizione dell'enzima riduttore del GABA che è un mediatore chimico coinvolto in meccanismi di eccitabilità neuronale, del rilassamento e dell'induzione del sonno. Escolzia: o Papavero della California, favorisce il rilassamento nei casi di stress quotidiano e quando si ha difficoltà nella fase di addormentamento che s

Ingredienti


Passiflora (Passiflora incarnata L.) erba con fiori e.s. 3,5% Flavonoidi, Agente di carica: Cellulosa microcristallina; Escolzia (Eschscholzia californica Cham.) erba e.s. 0,35% Protopina; Biancospino (Crataegus laevigata (Poir.) DC.) foglie e.s. 1% Flavonoidi; Valeriana (Valeriana officinalis L.) radice e.s. 0,4% Ac. Valerenici, Antiagglomeranti: Sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio.

Senza glutine, naturalmente privo di lattosio.

Avvertenze e conservazione


Gli integratori non sono intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Non eccedere la dose consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Farmaci e cure
02 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Farmaci e cure
13 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa