Depatic

25 luglio 2024

Depatic


Tags:


Cos'è Depatic


Depatic è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per il fegato e vie biliari". E' commercializzato in Italia dall'azienda Syform S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Depatic disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Depatic disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Depatic e perchè si usa


Depatic è indicato come coadiuvante nella cura di patologie del fegato su base infiammatoria acuta e cronica in cui vi sia da ottenere un effetto rigenerante, disintossicante e antinfiammatorio.

Indicazioni: come usare Depatic, posologia, dosi e modo d'uso


Assumere 1 capsula, 2 volte al giorno, prima dei pasti principali.

Descrizione e caratteristiche di Depatic


Depatic è un fitocomplesso particolarmente attivo nel sostenere un’azione depurativa e protettiva del fegato. La Silimarina, il principio attivo dell’estratto dei semi di cardo mariano, è un complesso di 3 molecole, silibina, silicristina e silidianina che hanno dimostrato un’importante attività protettiva sulla cellula epatica. La Silimarina svolge un’attività antiossidante ed epatoprotettrice, antagonista nei confronti di numerosi agenti epatotossici: falloidina ed alfa-amanitina (le sostanze tossiche dell’amanite falloide), lantanidi, tetracloruro di carbonio, galattosamina, etanolo (causa delle lesioni degenerative della patologia da alcool), ecc. L’efficacia terapeutica della silimarina si basa su due meccanismi d’azione: impedisce la penetrazione di agenti tossici all’interno della cellula epatica e stimola la sua capacità di rigenerazione. Il Desmodium adscendens è una pianta di origine africana usata fin dall’antichità in un’ampia gamma di affezioni. Numerosi studi confermano l’efficacia di questa pianta sul piano biologico e clinico, nel riparare e nel proteggere il tessuto epatico dai danni causati da malattie degenerative croniche (cirrosi, epatite, ecc) e da alcune sostanze tossiche (tossine di natura vegetale, farmaci, veleni chimici, ecc.). Il Desmodium agisce ripristinando la normale struttura anatomico-funzionale del tessuto epatico. L’azione antinfiammatoria e protettrice sul parenchima epatico è mediata dall’inibizione di un enzima (monossigenasi epatica) che catalizza una delle reazioni biochimiche di trasformazione dell’acido arachidonico in eicosanoidi, le principali molecole pro-infiammatorie dell’organismo. Desmodium adscendens presenta anche un’azione protettiva e desensibilizzante a livello polmonare; rende infatti i bronchi meno sensibili agli agenti esterni di natura allergenica o irritativa che causano l’asma bronchiale.

Ingredienti


Cardo mariano (Silybum marianum (L.) Gaertn., frutti) e.s. tit. 80% silimarina - 30% silibina, Desmodium (Desmodium adscendens (Sw.) D.C., foglie) e.s. tit. 0,5% flavonoidi, Agente di carica: cellulosa; Agenti antiagglomeranti: biossido di silicio e sali di Magnesio degli acidi grassi. Agente di rivestimento (capsula): idrossipropilmetilcellulosa.

Senza glutine e lattosio.

Avvertenze e conservazione


Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata di uno stile di vita sano. Tenere lontano dalla portata dei bambini di età inferiore ai 3 anni. Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce e da fonti di calore.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa