Esi Melatonin

29 maggio 2024

Esi Melatonin


Tags:


Cos'è Esi Melatonin


Esi Melatonin è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per la regolazione del sonno e stress". E' commercializzato in Italia dall'azienda ESI S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Esi Melatonin disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Esi Melatonin disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Esi Melatonin e perchè si usa


Caramelle gommose a base di Melatonina, con Vitamine B5, B6, B12, Biotina ed estratti di Ashwagandha, Melissa e Passiflora. La Melatonina contribuisce a ridurre il tempo richiesto per prendere sonno e ad alleviare gli effetti del jet lag. La Biotina e le Vitamine B6 e B12 contribuiscono alla normale funzione del sistema nervoso ed alla normale funzione psicologica. Gusto lampone/mirtillo.

Indicazioni: come usare Esi Melatonin, posologia, dosi e modo d'uso


Si consiglia l'assunzione di 1 gommosa al giorno. L'effetto benefico per ridurre il tempo richiesto per prendere sonno si ottiene con l'assunzione, poco prima di coricarsi, di 1 mg di Melatonina. L'effetto benefico per alleviare gli effetti del jet lag si ottiene con l'assunzione, poco prima di coricarsi, di un minimo di 0,5 mg di Melatonina il primo giorno di viaggio e per alcuni giorni dopo l'arrivo a destinazione.

Descrizione e caratteristiche di Esi Melatonin


Ashwagandha: La Withania Somnifera (Ashwagandha) è un piccolo arbusto sempreverde con dei brillanti frutti rossi e piccoli fiori verdognoli. Appartiene alla famiglia delle Solanacee. Cresce soprattutto in Africa, Medio Oriente e India. Withania Somnifera è un'erba ayurvedica, usata da secoli in India come adattogeno e antispasmodico. È considerata il «ginseng» della medicina ayurvedica, la medicina tradizionale dell'India. Alcune delle sue azioni riconosciute: migliora la resistenza allo stress, aiuta a mantenere il benessere mentale, supporta in periodi di ansia e tensione nervosa, è un tonico adattogeno, aiuta a mantenere le capacità fisiche e mentali, favorisce il rilassamento e il benessere mentale. Passiflora: Pianta officinale utilizzata per ridurre il nervosismo in adulti e bambini; usata anche nei disturbi del sonno e per controllare le palpitazioni. La Passiflora ha azione sedativa sul sistema nervoso centrale. È consigliata per trattare l'insonnia, l'ansia e calmare il nervosismo, senza effetti collaterali (dipendenza o assuefazione). Melissa: L'assunzione è indicata negli stati di ansia accompagnati da irrequietezza e irritabilità. Riduce gli stati di agitazione, di tensione e d'instabilità emotiva. Melatonina: La Melatonina è un ormone prodotto dall'epifisi e viene rilasciato prevalentemente nelle ore notturne. La somministrazione esogena di Melatonina può essere sfruttata per garantire un buon riposo notturno, dal momento che regola il ritmo sonno-veglia. La Melatonina ha anche una potente azione antinvecchiamento e riduce i radicali liberi. Vitamine Complesso B e Biotina: Contribuiscono al funzionamento del sistema nervoso. Non contiene: zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri), coloranti artificiali, aromi artificiali, edulcoranti artificiali , gelatina animale.

Ingredienti


Fructooligosaccaridi (FOS), Acqua. Gelificante: Pectina. Acidificante: Acido citrico. Coloranti: Antociani, Maltodestrine da mais. Correttore di acidità: Citrato trisodico., Olio di cocco, Aromi naturali, Spirulina polvere. Agente antiagglomerante: Cera carnauba.

Non contiene glutine.

Avvertenze e conservazione


Si sconsiglia l'uso in gravidanza e/o allattamento.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Farmaci e cure
02 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Farmaci e cure
13 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa