Fitoansiolit Retard

29 maggio 2024

Fitoansiolit Retard


Tags:


Cos'è Fitoansiolit Retard


Fitoansiolit Retard è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per la regolazione del sonno e stress". E' commercializzato in Italia dall'azienda Treelife Pharma del Dr. Luigi De Petrillo

Confezioni e formulazioni di Fitoansiolit Retard disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Fitoansiolit Retard disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Fitoansiolit Retard e perchè si usa


Con Valeriana RILASSAMENTO E BENESSERE MENTALE

Indicazioni: come usare Fitoansiolit Retard, posologia, dosi e modo d'uso


Per un migliore impiego del prodotto si suggerisce di assumere 1 compressa della “Fase 1 mattina“ a rilascio modificato al mattino, ed una compressa della “Fase 2 sera“, mezzora prima di coricarsi. L'effetto benefico si ottiene con l'assunzione poco prima di coricarsi di 1mg di melatonina.

Descrizione e caratteristiche di Fitoansiolit Retard


I principi attivi contenuti nell'estratto secco di Valeriana favoriscono il rilassamento (in caso di stress) e il benessere mentale. La Griffonia coadiuva il normale tono dell'umore e il rilassamento, mentre il Magnesio e la Vitamina B6 contribuiscono al normale funzionamento del sistema nervoso. Con L-Teanina Contiene Melatonina, utile per ridurre il tempo richiesto per prendere sonno. Valeriana (Valeriana officinalis): la Valeriana è una tra le piante salutari più note alla medicina popolare e ufficiale. Tale pianta ha una storia davvero antica, visto che era conosciuta ed usata come medicamento già ai tempi dell'antico Egitto. Una interessante caratteristica della Valeriana è il fatto che i suoi fito-componenti attivi sono in grado di agire sinergicamente ed il loro effetto è sedativo e non ipnotico; in tal modo riesce ad indurre tranquillità, serenità e addormentamento senza provocare intontimento, pesantezza, sonnolenza o annebbiamenti improvvisi e fastidiosi. Numerosi studi clinici effettuati su pazienti con lieve insonnia hanno dimostrato che la Valeriana riduce il tempo necessario per addormentarsi e migliora la qualità del sonno. Altri studi hanno dimostrato che la Valeriana è utile anche in persone con ansia durante le ore del giorno. In questo caso va presa al mattino al risveglio. L-Teanina (estratto da Camellia sinensis): la L-Teanina è un aminoacido che si trova comunemente nelle foglie del Tè verde (Camellia sinensis). È stato dimostrato che la L-Teanina riduce lo stress mentale e fisico, può produrre una sensazione di rilassamento migliorando, nel contempo, la sfera cognitiva e caratteriale. Altri studi clinici hanno messo in evidenza che la L-Teanina possiede una spiccata azione antiossidante, mostrando effetti neuroprotettivi. Griffonia: l'estratto secco di questa pianta è titolato in 5-idrossi-triptofano (5-htp), una sostanza che raggiunge il sistema nervoso centrale, dove viene trasformata in serotonina. Questa sostanza come noto è dotata di azione antidepressiva e favorente il tono dell'umore, spesso alterato in senso depressivo nel soggetto ansioso. Melatonina: è un ormone prodotto da una ghiandola posta alla base del cervello, la ghiandola pineale (o epifisi), agisce sull'ipotalamo ed ha la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia. A dosi farmacologiche la melatonina sembra poter ri-sincronizzare l'orologio biologico interno. Magnesio: è un elemento che gioca un ruolo importante come coenzima di molti enzimi (oltre 300) per il funzionamento delle cellule muscolari, delle cellule nervose, della termoregolazione, del metabolismo energetico e di altre, fondamentali, funzioni corporee. Vitamina B6: è una vitamina idrosolubile che svolge il ruolo di co-fattore di diversi sistemi enzimatici, in particolar modo coinvolti nel metabolismo degli aminoacidi e delle proteine. Gioca inoltre un ruolo fondamentale nella sintesi dei neurotrasmettitori.

Avvertenze e conservazione


Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e vanno utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato. Si sconsiglia l'uso in gravidanza. Conservare in luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra correttamente conservato.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Farmaci e cure
02 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Farmaci e cure
13 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa