Isifluor

25 ottobre 2021

Isifluor




Cos'è Isifluor


Isifluor è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per i denti e la salute orale". E' commercializzato in Italia dall'azienda Meda Pharma S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Isifluor disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Isifluor disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Isifluor e perchè si usa


Isifluor è un integratore alimentare a base di fluoro sotto forma di monofluorofosfato. Questo composto di fluoro è ottimamente tollerato e assimilato anche in presenza di latte, alimenti, sali di calcio, di magnesio, di alluminio o di antiacidi. Il fluoro rende lo smalto dei denti più forte e ne favorisce la mineralizzazione. Ne è perciò consigliato l'uso fin dai primi mesi di vita, prima che inizi la dentizione, e per tutta l'adolescenza, per fortificare i denti e prevenire la carie. Il fluoro è utile anche nelle gestanti per contrastare la decalcificazione delle ossa scheletriche che spesso si manifesta durante la gravidanza. L'integrazione con fluoro è superflua nelle zone in cui l'acqua potabile è fluorata o per chi fa uso di sale da cucina fluorato.

Indicazioni: come usare Isifluor, posologia, dosi e modo d'uso


«Isifluor 0,25 mg» fino a 2 anni: 1 compressa al giorno. Da 2 a 4 anni: 2 compresse al giorno. Dopo i 4 anni e nelle gestanti 4 compresse al giorno.Le compresse possono essere messe direttamente in bocca o aggiunte al latte o altri liquidi al momento dei pasti.«Isifluor 1,00 mg» si usa dopo i 4 anni di età e nelle gestanti. Si consiglia una compressa al giorno, lasciandola sciogliere in bocca per ottenere un'elevata concentrazione di fluoro a livello dei denti. Nei bambini sotto i 4 anni e nei lattanti si usi Isofluor 0,25 mg, che consente di adattare la dose al minor peso corporeo.Le compresse Isifluor sono presentate in uno speciale contenitore dispenser che permette la fuoriuscita di una compressa alla volta facilitandone il dosaggio.

Ingredienti


monofluorofosfato di sodio. Antiagglomeranti: cellulosa, crospovidone; silice; magnesio stearato. Edulcorante: mannitolo, ciclamato di sodio«Isifluor 0,25 mg»: ogni compressa contiene 0,25 mg di fluoro. Le compresse sono gocce solide che si sciolgono rapidamente in bocca e nei liquidi;«Isifluor 1,00 mg»: ogni compressa contiene 1,00 mg di fluoro;


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
FarmacistaPiù: Carosio, Fenagifar, comunicare con il cittadino
Farmaci e cure
21 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
FarmacistaPiù: Carosio, Fenagifar, comunicare con il cittadino
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
Farmaci e cure
13 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Farmaci e cure
09 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana