Lenifren Plus

29 maggio 2024

Lenifren Plus


Tags:


Cos'è Lenifren Plus


Lenifren Plus è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per la regolazione del sonno e stress". E' commercializzato in Italia dall'azienda Biodelta S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Lenifren Plus disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Lenifren Plus disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Lenifren Plus e perchè si usa


Lenifren® Plus compresse è un integratore alimentare a base di fitoestratti, vitamine e minerali: Griffonia per il controllo del senso di fame, rilassamento e benessere mentale, normale tono dell'umore; Rhodiola tonico per la stanchezza fisica e mentale, per il normale tono dell'umore; Melissa per il rilassamento e benessere mentale, normale tono dell'umore, funzione digestiva, regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas; Magnesio e Niacina per la riduzione di stanchezza e affaticamento e per il normale funzionamento del sistema nervoso; Vitamina B6 che contribuisce al normale metabolismo dell'omocisteina, dell'attività ormonale e alla normale funzione psicologica; Magnesio che contribuisce alla normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa e denti normali; Zinco che contribuisce alla normale funzione cognitiva ed al mantenimento di unghie, capelli, pelle e capacità visiva normali; Zinco, Melissa e Vitamina E per la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Indicazioni: come usare Lenifren Plus, posologia, dosi e modo d'uso


Si consiglia l'assunzione di 2 compresse al giorno da deglutire con un bicchiere d'acqua.

Descrizione e caratteristiche di Lenifren Plus


Lenifren® Plus compresse è un integratore alimentare formulato con vitamine, minerali e principi vegetali. Le alterazioni del tono dell'umore si possono evidenziare con fastidiose fenomenologie di tipo gastrointestinale, dermatologico, o anche influendo negativamente sulle condizioni generali di sereno benessere. Melissa, Griffonia e Rhodiola, così come descritto dalla letteratura scientifica internazionale, possono risultare utili per il normale tono dell'umore in presenza di alterazioni ascrivibili ai ritmi di vita frenetici o ad alimentazione non equilibrata. L'azione sinergica ad effetto orchestra dei suoi componenti funzionali rende il Lenifren® Plus compresse utile in quelle manifestazioni provocate da eccessivo stress e fatica mentale. Prendendo in considerazione singolarmente i componenti di Lenifren® Plus compresse: Niacina (Vitamina PP): contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica, oltre che alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Vitamina B6: coenzima che contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale funzione del sistema immunitario e al normale metabolismo dell'omocisteina. Contribuisce inoltre alla normale funzione psicologica e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Zinco: contribuisce alla normale funzione cognitiva, al mantenimento di unghie, capelli, pelle e capacità visiva normali, alla normale funzione del sistema immunitario e al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue; contribuisce inoltre al mantenimento di denti e ossa normali. Magnesio: è un minerale essenziale responsabile di molti processi metabolici tra i quali la produzione di energia. Aiuta la normale funzione muscolare ed il normale funzionamento del sistema nervoso. Melissa: pianta caratteristica dal contenuto, nelle parti aeree, di acido rosmarinico. È considerata utile nei casi in cui si voglia indurre un naturale rilassamento e per il benessere mentale. Inoltre è utile anche per la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Griffonia: utile per sostenere il normale tono dell'umore ed il controllo del senso di fame. La pianta contiene 5-Idrossitriptofano che è il precursore della serotonina. Il 5-Idrossitriptofano supera la barriera emato-encefalica e viene trasformato in serotonina nel cervello esplicando le sue molteplici funzionalità. Rhodiola rosea o Radice d'oro: è considerata una pianta preziosa tradizionalmente utilizzata come “tonico cerebrale” e “antifatica”. Nelle persone affaticate deficit di memoria e attenzione sono comuni, mentre la capacità di elaborazione delle informazioni possono essere ridotte nelle persone che presentano stanchezza cronica. L'estratto di Rhodiola rosea può essere utilizzato in integratori per favorire la funzione del sistema nervoso, ridurre lo stress psicologico e migliorare le funzioni cognitive. Vitamina E: per la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Ingredienti


Griffonia (Griffonia simplicifolia (DC.) Baill.) semi e. s.. Agenti di carica: Cellulosa microcristallina, Amido di mais, Melissa (Melissa officinalis L.) foglie e. s.,Magnesio ossido, Rhodiola rosea (Sedum roseum (L.) Scop.) radice e. s. tit. 3% Rosavin. Stabilizzante: Mannitolo, Vitamina E (DL Tocoferile acetato), Niacina (Nicotinamide), Zinco Ossido. Antiagglomerante: Sali di magnesio degli acidi grassi, Vitamina B6 (Piridossina Cloridrato).

Senza glutine, naturalmente privo di lattosio.

Avvertenze e conservazione


Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Non assumere in caso di sensibilità accertata ai componenti. Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Farmaci e cure
02 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Farmaci e cure
13 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa