LongLife Melatonin 1 mg sublinguale

29 maggio 2024

LongLife Melatonin 1 mg sublinguale


Tags:


Cos'è LongLife Melatonin 1 mg sublinguale


LongLife Melatonin 1 mg sublinguale è un integratore appartenente alla categoria "Integratori per la regolazione del sonno e stress". E' commercializzato in Italia dall'azienda LongLife S.r.l.

Confezioni e formulazioni di LongLife Melatonin 1 mg sublinguale disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di LongLife Melatonin 1 mg sublinguale disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve LongLife Melatonin 1 mg sublinguale e perchè si usa


Insonnia e jet lag; Disturbi del sonno; Emicrania e stress; Reflusso gastroesofageo.

Indicazioni: come usare LongLife Melatonin 1 mg sublinguale, posologia, dosi e modo d'uso


Assumere una (1) compressa al giorno da sciogliere lentamente sotto la lingua prima di coricarsi.

Descrizione e caratteristiche di LongLife Melatonin 1 mg sublinguale


La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale dalla quale viene sintetizzata a partire dalla serotonina. La secrezione di melatonina segue un ritmo giornaliero: inizia verso sera (h. 20.00), raggiunge il culmine di notte (h. 3.00-4.00), scende al minimo al mattino (h. 8.00-9.00), rimanendo bassa durante il giorno. La produzione di melatonina decresce con l’età: i suoi livelli sono alti nell’infanzia e iniziano a diminuire durante la pubertà, regolarmente, fino alla vecchiaia. La melatonina riveste un ruolo importante nella regolazione del ritmo sonno-veglia, della temperatura corporea, della maturazione sessuale e della riproduzione (influenza la crescita e la maturazione degli oociti). Recentemente è studiata per il suo ruolo di difesa antiossidante contro l’invecchiamento cutaneo UV-indotto. Adatto a vegani.

Ingredienti


Addensante (cellulosa m.c.), edulcorante (sorbitolo), fruttosio, antiagglomerante (magnesio stearato vegetale), melatonina, aroma (menta).

Non contiene glutine.

Avvertenze e conservazione


Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non assumere durante la gravidanza e l’allattamento. Non assumere con bevande alcoliche, durante la guida di veicoli o macchinari e al di sotto dei 18 anni. Da usare sotto stretta supervisione medica in caso di qualsiasi patologia e durante l’assunzione di qualsiasi farmaco. In caso di uso prolungato (6-8 settimane) sentire il parere del medico. Un consumo eccessivo può avere effetti lassativi.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Farmaci e cure
03 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
1,9 milioni di italiani rinunciano a curarsi per ragioni economiche
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Farmaci e cure
02 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Mind Innovation Week, al via la seconda edizione
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Farmaci e cure
13 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Intelligenza artificiale in medicina: cosa ne pensano gli italiani?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa