LongLife Poria Bio 500 Mg

14 luglio 2024

LongLife Poria Bio 500 Mg


Tags:


Cos'è LongLife Poria Bio 500 Mg


LongLife Poria Bio 500 Mg è un integratore appartenente alla categoria "Integratori rinforzanti del sistema immunitario". E' commercializzato in Italia dall'azienda LongLife S.r.l.

Confezioni e formulazioni di LongLife Poria Bio 500 Mg disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di LongLife Poria Bio 500 Mg disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve LongLife Poria Bio 500 Mg e perchè si usa


Disturbi renali. Edemi. Ritenzione idrica. Disturbi dell'umore. Insonnia. Patologie autoimmuni.

Indicazioni: come usare LongLife Poria Bio 500 Mg, posologia, dosi e modo d'uso


Assumere una (1) capsula due volte al giorno durante i pasti.

Descrizione e caratteristiche di LongLife Poria Bio 500 Mg


Il poria (Poria cocos), detto anche Wolforia cocos, è un fungo saprofita che cresce in diverse specie di pino e altre conifere, comunemente diffuso in Cina, Giappone, Corea e America del Nord. Il Poria cocos è in grado di sviluppare una struttura di resistenza, lo sclerozio (fu ling), per superare periodi ambientali sfavorevoli, utilizzato da secoli nella medicina cinese e giapponese per le attività diuretiche, sedative e toniche. Il Poria cocos è tra i funghi cinesi più significativi e i suoi polisaccaridi hanno attratto molta attenzione nel campo della biochimica e della farmacologia per le loro attività biologiche. Numerosi studi hanno dimostrato marcate attività multiple in diversi modelli sperimentali come antiossidante (Wu et al., 2004; Lin et al., 2011), anti-iperglicemica (Lin et al., 2010; Li et al., 2011) e antiaging (Hou et al., 2004), antinfiammatoria su linee cellulari di leucemia (Chen, Chang, 2004; Wu et al., 1994). Adatto a vegetariani e vegani.

Ingredienti


Poria cocos sclerozio. Capsula di origine vegetale in idrossipropilmetilcellulosa.

Non contiene glutine.

Avvertenze e conservazione


Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati seguendo uno stile di vita sano ed equilibrato. Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni di età. Conservare in un luogo fresco e asciutto.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Vitamina D, le nuove raccomandazioni
Farmaci e cure
18 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D, le nuove raccomandazioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa