Sereneve

03 agosto 2021

Sereneve


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Sereneve


Sereneve è un integratore appartenente alla categoria "Integratori di minerali". E' commercializzato in Italia dall'azienda Evo S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Sereneve disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Sereneve disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

A cosa serve Sereneve e perchè si usa


Sereneve™ è il nuovo integratore alimentare utile a sostenere naturalmente i livelli di serotonina, responsabile della regolazione del tono dell'umore, del sonno, dell'appetito, della sessualità e della temperatura corporea. È stato formulato per sfruttare la sinergia tra i suoi componenti e progettato in compresse gastroprotette per ottimizzarne l'assorbimento.

Indicazioni: come usare Sereneve, posologia, dosi e modo d'uso


Assumere 1 tavoletta due volte al dì con poco liquido, lontano dai pasti

Descrizione e caratteristiche di Sereneve


Attività fisiologiche: Favorisce i normali processi metabolici negli stati depressivi da lievi a moderati (punteggio da 0 a 20 sulla scala di Hamilton); Fornisce i nutrienti la cui carenza può essere all'origine di turbe del sonno (insonnia iniziale, centrale o ritardatata); Sostiene naturalmene l'umore nei casi di stati d'ansia psichica e somatica o ipocondria (palpitazioni, angoscia, vuoto emotivo, calo della capacità di concentrazione, disturbi da deficit dell'attenzione “ADHD“, svalutazione del Sé); Fornisce i precursori delle sostanze la cui carenza può manifestarsi con sintomi ossessivi compulsivi/dipendenze (verso il cibo, verso il gioco d'azzardo, l'abuso di alcol o droghe); Favorisce naturalmente il viraggio dell‘umore da tendenze pessimistiche; Può aiutare la normalizzazione emotiva in stati come la perdita di interesse per il lavoro, la vita sentimentale e gli hobbies;

Ingredienti


Composizione x serving (2 tavolette): 5-HTP: Il 5-Idrossi-Triptofano è il precursore obbligato nella sintesi della Serotonina. Al contrario dell'Ltriptofano, attraversa facilmente la Barriera ematoencefalica e non entra nelle vie metaboliche che portano alla formazione di sostanze di scarto tossiche. (Griffonia simplicifolia e.s. semi -titolato al 20% di 5-HTP- 200 mg). L-Fenilalanina: È il precursore delle ammine neuroattive (epinefrina, norepinefrina, l-DOPA), nonché della colecistochinina intestinale che segnala al cervello il senso di sazietà. Stimolando la sintesi della sola serotonina si produce una riduzione degli altri neurotrasmettitori sia per effetto del feedback negativo della serotonina a livello assonale sulla monoammino sintetasi sia per un effetto di amplificazione dell‘attività delle MAO. Lo stesso depauperamento di monoammine è clinicamente osservabile durante la terapia sia con SSRI che con L-DOPA nel trattamento della Malattia di Parkinson. Ciò ha ragione della perdita di efficacia, nel contenere i sintomi durante il trattamento prolungato con SSRI, per cui si rende necessaria l'associazione con IMAO (L-Fenilalanina 200 mg). Iperico: A differenza degli SSRI che agiscono direttamente sui canali per il reuptake della serotonina rilasciata nello spazio sinaptico, l'iperforina presente nell'estratto di Iperico inibisce la ricaptazione dei neurotrasmettitori non selettivamente ma riducendo l'attività dei canali agendo sulla pompa del sodio accoppiata ad essi. Stimola anche un maggior rilascio di neurotrasmettitori all'interno dello spazio sinaptico promuovendo lo svuotamento delle vescicole sinaptiche. (Hypericum perforatum sommità fiorite e.s. 233 mg). SAM-e: Agendo in qualità di donatore di metili durante il processo di transmetilazione, la S-Adenosil-metionina influenza la capacità delle vescicole sinaptiche di fondersi con la membrana presinaptica favorendo il rilascio dei neurotrasmettitori contenuti in esse. Questo effetto è imputabile all'alterazione che il SAM-e esplica a livello della composizione del doppio strato lipidico delle membrane la cui fluidità ed integrità è proporzionale alla presenza di fosfolipidi (fosfatidilserina, fosfatidilcolina), per la sintesi dei quali il SAM-e è un fattore necessario e limitante. (Ademetionina 250 mg). P-5P; Vitamina B12; Ac. Folico: Sono i coenzimi fondamentali per il corretto conseguimento delle vie metaboliche sulle quali si vuole intervenire. Nel caso del SAM-e intervengono nel processo di generazione di metionina (B12 e ac. folico) o cisteina (P-5P) a partire dall'omocisteina prodotta dal catabolismo del SAM-e stesso. (Vit B6 214% RDA; Ac. Folico 200% RDA; Vit.B12 100% RDA).

Avvertenze e conservazione


Se si stanno utilizzando dei farmaci prima di utilizzare il prodotto chiedere il parere del medico perchè l'estratto di Iperico può interferire sul loro metabolismo inibendone anche l'attività. L'estratto di Iperico è controindicato in età pediatrica e nell'adolescenza. Non superare la dose giornliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata di bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Conservare in luogo fresco e asciutto.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Farmaci e cure
23 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Kit di automedicazione contro le infiammazioni per l'estate
Farmaci e cure
30 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Kit di automedicazione contro le infiammazioni per l'estate