Vertigoval

16 maggio 2021

Vertigoval


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Vertigoval


Vertigoval è un integratore appartenente alla categoria "integratori di minerali". E' commercializzato in Italia dall'azienda Valeas S.p.A:

Confezioni e formulazioni di Vertigoval disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Vertigoval disponibili in commercio per accedere alla singola scheda e visualizzare il prezzo:

Indicazioni: come usare Vertigoval, posologia, dosi e modo d'uso


1 compressa, per due volte al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

Descrizione e caratteristiche di Vertigoval


Integratore alimentare a base di Citicolina, ViNitrox, Zenzero, Melissa e Vitamina B6, utile in caso di aumentato fabbisogno o ridotto apporto con la dieta di tali nutrienti.La Citicolina è un nutriente presente in tutte le cellule dell'organismo con molteplici e fondamentali funzioni. ViNitrox è un composto caratterizzato da attività antiossidante. Lo Zenzero (estratto secco) si è dimostrato molto efficace nel trattamento della nausea e del vomito. La Vitamina B6 riveste un ruolo nella regolazione dei livelli di omocisteina nei vasi ematici.

Avvertenze e conservazione


Non è consigliata l'assunzione durante la gravidanza e l'allattamento. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla vista e dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Conservazione Conservare in luogo fresco e asciutto. La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro correttamente conservato.


Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
AIFA: attenzione agli acquisti online di farmaci
Farmaci e cure
19 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
AIFA: attenzione agli acquisti online di farmaci
Gestione domiciliare Covid, dalla profilassi alle terapie
Farmaci e cure
31 marzo 2021
Speciale Coronavirus
Gestione domiciliare Covid, dalla profilassi alle terapie