Actalide

25 gennaio 2021

Actalide


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Actalide (nimesulide)


Actalide è un farmaco a base di nimesulide, appartenente al gruppo terapeutico Stomatologici. E' commercializzato in Italia da Nuova Farmajon S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Actalide disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Actalide disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Actalide e perchè si usa


Trattamento sintomatico degli stati irritativo-infiammatori, anche associati a dolore, del cavo orofaringeo (ad es. gengiviti, stomatiti, faringiti), anche in conseguenza di terapia dentaria conservativa o estrattiva.

Indicazioni: come usare Actalide, posologia, dosi e modo d'uso


Tre sciacqui e/o gargarismi al giorno con 15 ml (utilizzando l'accluso misurino, pari a 15 mg di nimesulide) di ACTALIDE collutorio, diluito con un po' d'acqua o in forma pura.

Bambini: ACTALIDE collutorio non è stato studiato nei bambini. Pertanto, la sua sicurezza ed efficacia non sono state dimostrate ed il prodotto non dovrebbe essere impiegato in età pediatrica.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Actalide


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. L'uso di ACTALIDE collutorio è inoltre controindicato in quei soggetti nei quali si siano verificati, dopo assunzione di acido acetilsalicilico o di altri farmaci antiinfiammatori non steroidei, reazioni allergiche quali rinite, orticaria o broncospasmo.

Actalide può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


L'uso di ACTALIDE collutorio dovrebbe essere evitato in gravidanza e durante l'allattamento al seno.

Quali sono gli effetti indesiderati di Actalide


Allo stato attuale non sono stati segnalati effetti indesiderati. Come con ogni medicinale per uso topico, è tuttavia possibile la comparsa di lievi fenomeni di irritazione locali e reazioni da sensibilizzazione.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa