Benzidamina Teva

27 novembre 2020

Benzidamina Teva



Benzidamina Teva: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Benzidamina Teva disponibili in commercio.


Benzidamina Teva è un farmaco a base di benzidamina cloridrato, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Teva Italia S.r.l. - Sede legale



Confezioni e formulazioni di Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato) e perchè si usa


Benzidamina Teva 3 mg pastiglie è indicato per il trattamento locale sintomatico del mal di gola acuto negli adulti e nei bambini sopra i 6 anni di età.



Come usare Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato): posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti e bambini al di sopra dei 6 anni: una pastiglia 3 volte al giorno.

Non superare i 7 giorni di trattamento.

In caso di sintomi persistenti per più di 3 giorni o febbre alta, la situazione clinica deve essere valutata.

Popolazione pediatrica:

Dato il tipo di forma farmaceutica, Benzidamina Teva 3 mg pastiglie non deve essere somministrato a bambini al di sotto dei 6 anni.

Bambini da 6 a 11 anni d'età: il prodotto deve essere assunto sotto la supervisione di una persona adulta.

Per uso orofaringeo:

Sciogliere lentamente una pastiglia in bocca. Non ingoiare. Non masticare.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.



Benzidamina Teva (benzidamina cloridrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non ci sono dati sufficienti provenienti dall'uso di benzidamina in donne in gravidanza e allattamento. L'escrezione nel latte materno non è stata studiata. Gli studi sugli animali sono insufficienti per evidenziare gli effetti sulla gravidanza e l'allattamento (vedere paragrafo 5.3). Il rischio potenziale per gli esseri umani non è noto.

Benzidamina Teva 3 mg pastiglie non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa