Clenil Compositum

28 maggio 2024

Clenil Compositum


Tags:


Cos'è Clenil Compositum (salbutamolo + beclometasone)


Clenil Compositum è un farmaco a base di salbutamolo + beclometasone, appartenente al gruppo terapeutico Adrenergici respiratori. E' commercializzato in Italia da Chiesi Italia S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Clenil Compositum disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Clenil Compositum disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Clenil Compositum e perchè si usa


Asma bronchiale, broncopneumopatia cronica ostruttiva con componente asmatica.

Clenil Compositum 250 mcg + 100 mcg è indicato negli adulti

Indicazioni: come usare Clenil Compositum, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti: 2 spruzzi-dose 2 volte al giorno

In caso di necessità è possibile aumentare fino a 2 spruzzi-dose 3-4 volte al giorno.

Effettuare al massimo due somministrazioni per volta e non ripetere il trattamento prima di 4 ore.

La terapia con Clenil Compositum non va interrotta bruscamente.

La confezione contiene un contenitore sotto pressione con erogatore standard unitamente ad un erogatore-distanziatore Jet.

Il paziente potrà utilizzare l'erogatore più idoneo: il dispositivo Jet in caso di difficoltà di coordinazione tra atto inspiratorio ed erogazione oppure negli altri casi l'erogatore standard caratterizzato da dimensioni minori. Il dispositivo Jet è da utilizzare esclusivamente con la bomboletta fornita nella confezione.

Modo di somministrazione

Prima di usare il medicinale per la prima volta oppure se il medicinale non è usato per 7 giorni o più si devono spruzzare due erogazioni a vuoto, per assicurarsi che l'erogatore funzioni correttamente.


Erogatore standard

Nell'uso seguire attentamente le seguenti istruzioni:

1) Togliere il cappuccio protettivo.

2) Tenere l'erogatore tra il pollice e l'indice, con il boccaglio dalla parte inferiore.

3) Agitare energicamente senza premere.

4) Collocare il boccaglio tra le labbra ben chiuse dopo aver effettuato una espirazione completa.

5) Inspirare a lungo e profondamente con la sola bocca, contemporaneamente premere con decisione l'indice una sola volta. Evitare erogazioni parziali.

Terminata l'inspirazione trattenere il respiro il più a lungo possibile.

Terminate le inalazioni, richiudere il boccaglio con il cappuccio protettivo. Il boccaglio va sempre tenuto pulito.


Dispositivo Jet

Nell'uso seguire attentamente le seguenti istruzioni:

1) Estrarre il contenitore sotto pressione dall'erogatore standard ed inserirlo nel dispositivo Jet.

2) Togliere il cappuccio protettivo dal JET e impugnare.

3) Agitare energicamente senza premere.

4) Effettuare un'espirazione completa e quindi collocare il boccaglio fra le labbra ben chiuse.

5) Premere con decisione l'indice sul contenitore sotto pressione ed inspirare profondamente anche dopo pochi istanti (è possibile effettuare anche più atti inspiratori attraverso il JET).

Evitare erogazioni parziali.

6) Terminata l'inspirazione trattenere il respiro più a lungo possibile e richiudere il JET con l'apposito cappuccio protettivo.

PULIZIA

L'erogatore deve essere pulito almeno ogni 3 giorni dall'inizio del suo impiego

Mantenere l'erogatore pulito è di estrema importanza per prevenire il blocco dovuto a ostruzione. Se la pulizia non viene eseguita regolarmente come indicato, l'erogatore potrebbe bloccarsi o non funzionare correttamente.

Seguire le istruzioni di pulizia di seguito riportate:

1. Togliere il cappuccio protettivo di plastica

2. Rimuovere la bomboletta metallica dal boccaglio di plastica

3. Lavare per un minuto con acqua calda corrente il corpo del boccaglio in plastica dalla parte inferiore, posizionandolo sotto il flusso di acqua corrente, come rappresentato in figura

4. Ruotare il boccaglio e lavare per un ulteriore minuto con acqua calda corrente la parte superiore del boccaglio, posizionandolo sotto il flusso di acqua, come rappresentato in figura

5. Rimuovere accuratamente l'acqua che rimane all'interno del boccaglio in plastica battendolo ripetutamente con moderazione contro una superficie dura, come mostrato in figura. Verificare che non rimanga acqua nella cavità centrale del boccaglio di plastica in cui si inserisce lo stelo della bomboletta metallica.

6. Asciugare con cura internamente ed esternamente il corpo del boccaglio di plastica, ad esempio lasciandolo all'aria per una notte senza bomboletta metallica e cappuccio protettivo, oppure utilizzando un getto d'aria calda. Assicurarsi che il boccaglio sia completamente asciutto prima dell'utilizzo.

7. Rimettere la bomboletta metallica nell'erogatore ed il cappuccio protettivo al boccaglio

IMPORTANTE:

Non utilizzare il boccaglio ancora bagnato, accertarsi che sia completamente asciutto prima di usarlo. L'utilizzo del boccaglio bagnato può promuovere l'ostruzione e il blocco dell'erogatore.

In caso di bisogno, qualora l'erogatore standard non sia asciutto utilizzare l'erogatore JET presente nella confezione.

Se l'erogatore dovesse bloccarsi:

Eseguire i passaggi della procedura di pulizia da 1 a 7.

Erogare una dose a vuoto per verificare la rimozione dell'ostruzione prima di procedere al normale utilizzo.

Per la pulizia dell'erogatore Jet eseguire gli stessi passaggi della procedura di pulizia dell'erogatore standard da 1 a 7.


Controindicazioni: quando non dev'essere usato Clenil Compositum


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Il beclometasone dipropionato è controindicato nelle infezioni virali e nella tubercolosi polmonare attiva o quiescente, mentre il salbutamolo non ha controindicazioni specifiche.

Controindicato in età pediatrica (vedere paragrafo 4.4)

Controindicato in gravidanza ed allattamento (vedere paragrafo 4.6).

Clenil Compositum può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

CLENIL COMPOSITUM è controindicato durante il primo trimestre di gravidanza. Nei mesi successivi l'opportunità di somministrare il medicinale sarà valutata dal medico in funzione del rischio/beneficio.

 Allattamento

CLENIL COMPOSITUM è controindicato durante l'allattamento.

I bambini nati da madri che abbiano ricevuto sostanziali dosi di corticosteroidi per via inalatoria durante la gravidanza devono essere attentamente osservati per svelare un eventuale iposurrenalismo.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Apnee notturne (Osas): come riconoscerle e i consigli per prevenirle
Apparato respiratorio
05 aprile 2024
Notizie e aggiornamenti
Apnee notturne (Osas): come riconoscerle e i consigli per prevenirle
Olfatto: perché siamo attratti dagli odori?
Orecchie naso e gola
16 marzo 2024
Notizie e aggiornamenti
Olfatto: perché siamo attratti dagli odori?
Polmoniti da mycoplasma pneumoniae: sintomi, trattamento e prevenzione
Apparato respiratorio
20 dicembre 2023
Notizie e aggiornamenti
Polmoniti da mycoplasma pneumoniae: sintomi, trattamento e prevenzione
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa