Clenil Jet

17 gennaio 2021

Clenil Jet


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Clenil Jet (beclometasone dipropionato)


Clenil Jet è un farmaco a base di beclometasone dipropionato, appartenente al gruppo terapeutico Corticosteroidi. E' commercializzato in Italia da Chiesi Italia S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Clenil Jet disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Clenil Jet disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Clenil Jet e perchè si usa


Controllo dell'evoluzione della malattia asmatica e delle condizioni di broncostenosi.

Indicazioni: come usare Clenil Jet, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

In genere 2 inalazioni di Clenil Jet 250 mcg 2 volte al giorno.

Se ritenuto più opportuno, la posologia può essere frazionata anche a 1 inalazione 4 volte al giorno.

In caso di necessità si può aumentare fino a 2 inalazioni di Clenil Jet 250 mcg 3-4 volte al giorno.

La terapia con Clenil Jet 250 mcg non va interrotta bruscamente.

Popolazione pediatrica

Clenil Jet 250 mcg non è adatto per l'utilizzo della popolazione pediatrica.

Modo di somministrazione

Nell'uso seguire attentamente le seguenti istruzioni:

1) JET in posizione chiusa;

2) togliere la chiusura di protezione dal JET e impugnare l'erogatore;

3) effettuare un'espirazione completa e quindi collocare il boccaglio fra le labbra ben chiuse;

4) premere con l'indice sul contenitore sotto pressione ed inspirare profondamente anche dopo pochi istanti (è possibile effettuare anche più atti respiratori attraverso il JET);

5) terminata l'inspirazione trattenere il respiro più a lungo possibile e richiudere il JET con l'apposita chiusura di protezione;

6) il JET deve essere tenuto pulito: la pulizia va effettuata con acqua tiepida, dopo aver estratto il contenitore sotto pressione.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Clenil Jet


Ipersensibilità al beclometasone dipropionato, ai cortisonici o ad uno qualsiasi degli eccipienti di CLENIL JET elencati al paragrafo 6.1. Attacco asmatico.

Tubercolosi polmonare attiva o quiescente.

Herpes simplex.

Clenil Jet può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Fertilità

Studi sugli effetti del propellente HFA 134a sulla funzione riproduttiva e sullo sviluppo embriofetale negli animali non hanno evidenziato eventi avversi clinicamente rilevanti. È pertanto improbabile che si verifichino eventi avversi nell'uomo.

Gravidanza

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Non vi sono dati sufficienti sulla sicurezza di impiego del beclometasone dipropionato o del propellente HFA 134a in gravidanza nella specie umana.

Allattamento

La somministrazione del prodotto durante la gravidanza e l'allattamento dovrebbe essere presa in considerazione solo se il beneficio atteso per la madre supera i rischi potenziali per il feto o il bambino.

I bambini nati da madri che abbiano ricevuto sostanziali dosi di corticosteroidi per via inalatoria durante la gravidanza devono essere attentamente osservati per svelare un eventuale insufficienza surrenalica.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa