Colobreathe

22 gennaio 2021

Colobreathe


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Colobreathe (colistimetato di sodio)


Colobreathe è un farmaco a base di colistimetato di sodio, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici. E' commercializzato in Italia da Teva Italia S.r.l. - Sede legale

Confezioni e formulazioni di Colobreathe disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Colobreathe disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Colobreathe e perchè si usa


Colobreathe è indicato per la gestione delle infezioni polmonari croniche causate da Pseudomonas aeruginosa in pazienti con fibrosi cistica (FC) di età pari o superiore a 6 anni (vedere paragrafo 5.1).

Si devono considerare le indicazioni ufficiali relative all'uso appropriato dei principi attivi antibatterici.

Indicazioni: come usare Colobreathe, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti e bambini di età pari o superiore a 6 anni

Una capsula da inalare due volte al giorno.

L'intervallo tra le dosi deve essere quanto più vicino possibile alle 12 ore.

L'efficacia di Colobreathe è stata dimostrata in uno studio della durata di 24 settimane. Il trattamento deve essere continuato fino a quando il medico non ritiene che il paziente ottenga un beneficio clinico.

Compromissione renale

Non sono necessari aggiustamenti della dose (vedere paragrafo 5.2).

Compromissione epatica

Non sono necessari aggiustamenti della dose (vedere paragrafo 5.2).

Popolazione pediatrica

La sicurezza e l'efficacia di Colobreathe nei bambini di età inferiore a 6 anni non sono state ancora stabilite. Non ci sono dati disponibili.

Modo di somministrazione

Solo per uso inalatorio.

Le capsule Colobreathe devono essere utilizzate solo con l'inalatore a polvere Turbospin.

Le capsule non devono essere ingerite.

Per la corretta assunzione del medicinale, è necessario che un medico o altro operatore sanitario mostri al paziente come usare l'inalatore e che la prima dose venga assunta sotto supervisione medica.

Se vengono assunti altri trattamenti, devono rispettare l'ordine seguente:
  • Broncodilatatori inalati;
  • Fisioterapia toracica;
  • Altri medicinali inalati;
  • Colobreathe.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Colobreathe


Ipersensibilità al principio attivo, alla colistina solfato o alla polimixina B.

Colobreathe può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

I dati relativi all'uso del colistimetato di sodio in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato. Gli studi su animali utilizzando la somministrazione parenterale hanno mostrato una tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Studi sulla dose singola somministrata per via endovenosa durante la gravidanza in esseri umani indicano che il colistimetato di sodio attraversa la placenta e conseguentemente può provocare tossicità fetale se somministrato durante la gravidanza.

Il colistimetato di sodio non è raccomandato durante la gravidanza e in donne in età fertile che non usano misure contraccettive.

Allattamento

Dati fisico-chimici suggeriscono l'escrezione del colistimetato di sodio nel latte materno. Il rischio per i neonati/lattanti non può essere escluso. Deve essere presa la decisione se interrompere l'allattamento con latte materno o interrompere la terapia/astenersi dalla terapia con colistimetato di sodio tenendo in considerazione il beneficio dell'allattamento per il bambino e il beneficio della terapia per la donna.

Fertilità

Il colistimetato di sodio non evidenzia effetti rilevanti sulla fertilità in ratti o topi maschio o femmina.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa