Fluss 40

30 novembre 2020

Fluss 40



Fluss 40: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Fluss 40 disponibili in commercio.


Fluss 40 è un farmaco a base di furosemide + triamterene, appartenente al gruppo terapeutico Diuretici. E' commercializzato in Italia da FAR.G.IM S.r.l.



Confezioni e formulazioni di Fluss 40 (furosemide + triamterene) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Fluss 40 (furosemide + triamterene) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Fluss 40 (furosemide + triamterene) e perchè si usa


Edemi da insufficienza cardiocircolatoria, anche se resistenti al trattamento con cardiocinetici; ascite da cirrosi epatica o da insufficienza cardiaca congestizia; tutte le condizioni di ritenzione idrico-salina specie se accompagnate da iperaldosteronismo; coadiuvante nella terapia dell'ipertensione.



Come usare Fluss 40 (furosemide + triamterene): posologia, dosi e modo d'uso


Le compresse di FLUSS vanno assunte per via orale con 1/2 bicchiere d'acqua, preferibilmente un'ora prima dell'assunzione di cibo in quanto l'assunzione concomitante può ridurre l'assorbimento della furosemide di circa il 30%.

La posologia giornaliera va adattata alle condizioni dei singoli pazienti. In generale, si consigliano:

Adulti: 1 compressa al giorno, o a giorni alterni, nei casi di ritenzione idrica di lieve entità.

1-2 compresse al giorno, o a giorni alterni, nei portatori di ascite o di edema spiccato.

Nel trattamento dello scompenso cronico di circolo e dell'asma cardiaco 2-4 compresse due volte alla settimana.

Nel trattamento coadiuvante dell'ipertensione, 1 compressa al giorno, o a giorni alterni.

Bambini: la somministrazione di FLUSS nei bambini non è raccomandata.

Insufficienza epatica: il trattamento con FLUSS deve essere iniziato alla posologia più bassa monitorando attentamente le concentrazioni degli elettroliti. L'attività natriuretica della Furosemide può ridursi in pazienti con insufficienza epatica, mentre quella kaliuretica rimane invariata.

In caso di grave insufficienza epatica l'eliminazione del Triamterene si riduce in maniera significativa per cui i suoi effetti aumentano.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Fluss 40 (furosemide + triamterene)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

FLUSS non deve essere usato in pazienti che presentano iperpotassiemie, progressivo deterioramento della funzione renale, anuria, deplezione elettrolitica, stati precomatosi associati a cirrosi epatica



Fluss 40 (furosemide + triamterene) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


La furosemide passa la barriera placentare e può ridurre l'irrorazione placentare.

Non somministrare in gravidanza se non in caso di assoluta necessità, e sotto il diretto controllo del Medico.

Allattamento: furosemide e triamterene in associazione non sono stati studiati in donne in allattamento. La furosemide passa nel latte materno, mentre il triamterene si riscontra nel latte dell'animale per cui è probabile che ciò accada anche nella donna.

Se l'impiego dell'associazione viene ritenuto essenziale è consigliabile interrompere l'allattamento.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa